Utente
Salve, sono una ragazza di 19 anni.
Alta 1.55 cm e peso 52/53kg.
Chiedo un consulto perché è da un mese e mezzo che soffro di vertigini interne (soggettive) persisenti e di tremori interni non visibili all'esterno (o comunque raramente visibili alle mani).
Premetto che sono abbastanza preoccupata perché dei dottori che mi hanno visitato mi dicevano si trattasse di ansia... mi hanno prescritto 10 gtt di lexotan al bisogno ma non hanno fatto praticamente nulla.

Oggi ho ritirato i miei esami del sangue completi, gli unici valori non nella norma sono il Colesterolo a 206... molto elevato in quanto c'è scritto che per chi ha meno di 35 anni dovrebbe essere inferiore a 180...
E inoltre, la vitamina D3 era di valore 11 (c'è scritto che tra 10 e 30 si tratta di insufficienza di vitamina D3) un ultimo valore fuori dalla norma è transaminasi gpt che è leggermente al di sopra della norma.
Mi chiedevo se questi tremori interni, quasi simili a vibrazioni interne potessero essere associati ad una di queste cose... e non a qualcosa di più serio... il morbo di Parkinson può svilupparsi anche a questa età?
grazie in anticipo per la disponibilità.
Martedì avrò una visita ma scrivo qui giusto per sentire anche un altro parere... grazie

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Il senso di tremore interno usualmente è riferibile ad ansia.
Questo detto nel contesto di un consulto scritto a distanza. Poiché io non ho avuto la possibilità di visitarla... ma i colleghi si !

Il tremore da Parkinson è ben visibile come tremore inizialmente alle mani quando queste sono in posizione di riposo.
Inoltre il tremore parkinsoniano si associa ad altri disturbi come la lentezza e la povertà dei movimenti ef alla percezione da parte del medico esaminatore di una rigidità nei movimenti percepibile in particolare ai polsi. Si apprezza riduzione della mimica e della gestualità spontanea. La deambulazione è difficoltosa a passi piccoli e strusciati.

Insomma chi la ha visitata non avrebbe potuto obiettivare tutti questi segni.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Correggo quanto scritto poichè non scritto bene: "...chi la ha visitata non avrebbe NON potuto obiettivare tutti questi segni...".
E' pertanto verosimile che i Colleghi Neurologi abbiano ragione.

Valuti sempre come questo sia solo un consulto a distanza e come tale non possa sostituire una buona visita neurologica effettuata di persona.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it