Utente
Buonasera,
a seguito di acufene continuo (fischio h24) da 2 settimane, a mio marito (47anni) è stata prescritta una RM SENZA CONTRASTO ENCEFALO E ARACHIDE CERVICALE.
potreste aiutarmi nella lettura dell'esito?

premetto che mio marito soffre da sempre di cervicale e a volte di mal di testa (zona tempie)

grazie mille

sporadiche e aspecifiche aree di iperintensità in T2 E FLAIR nel contesto della sostanza bianca profonda bilateralmente
sistema ventricolo cisternale normoconformato e normoespanso in relazione all'età
non Alterazioni di significato attuale della diffusione cerebrale
strutture mediane in asse
regolare origine, decorso e segnale dei pacchetti stato acustico facciali e dei nervi trigemini
non Alterazioni carico delle strutture membranose dell'orecchio interno, unilateralmente.


ridotta la fisiologica lordosi cervicale con allineamento metamerico conservato
non Alterazioni osteostrutturali
i dischi intersomatici si presentano ipointesi in t2 per fenomeni disidratativi
aC5 C6 si osserva protusione discale intraforaminale destra con ipertrofia dei processi unciformi determinando stenosi foraminale omolaterale
non ulteriore significativa patologia discale
canale vertebrale di regolare ampiezza
regolare spessore segnale del midollo spinale nel tratto in esame

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,

come recita il referto, le sporadiche aree di iperintensità sono state interpretate dal neuroradiologo come "aspecifiche", cioè non orientano verso qualche condizione particolare.
Le cause possono essere molteplici, deve essere il neurologo a stabilire come procedere, cioè se archiviare tutto (pertanto considerate non patologiche) o effettuare ulteriori approfondimenti diagnostici.
A livello cervicale è da attenzionare la protrusione discale (sporgenza del disco intervertebrale) C5-C6 mediante visione diretta delle immagini e valutazione clinica (visita).
Anche per questo secondo aspetto è indicata la visita neurologica.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
buongiorno,
grazie mille per la sua risposta

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Di nulla.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro