Utente
Salve dottori sono un ragazzo di 18 anni che da due anni ha sintomi riconducibili alla sclerosi multipla.
A giugno 2018 mi sono svegliato con debolezza generale del corpo ma nulla di allarmante, questa debolezza si e protratta e arrivo a febbraio 2020 con nuovi sintomi come formicolio a mani e piedi (non sempre presente) sensazione di non ingoiare bene, perdita sensibilità mani e di forza, mancanza di eccitazione durante la masturbazione e disturbi del umore e stanchezza e debolezza generale accentuata (la mattina mi sveglio col corpo totalmente addormentato) e alcune volte ho dei forti dolori alla testa improvvisi
Dottori ho veramente il sospetto che abbia questa malattia.
Ho solo 18 anni e mi sento un 80 enne non so più che fare, passo pure per l ipocondriaco della situazione e nessuno mi crede più.

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Buongiorno,

i suoi dubbi sono facilmente verificabili.
Effettui una RM Encefalo ed una RM Midollo Cervico-Dorsale a scopo diagnostico.

Personalmente ritengo la sintomatologia aspecifica ma non potendola visitare, giacchè in un consulto a distanza, le consiglio quanto suddetto ed una Visita Neurologica effettuata di persona.

Cordialmente
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#2] dopo  
Utente
Provvederò, per lei diciamo che e improbabile che abbia la scleorsi multipla giusto? L ansia potrebbe giustificare i sintomi?

[#3]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
"...Personalmente ritengo la sintomatologia aspecifica..." per una SM "...ma non potendola visitare...".

Lo Stress potrebbe avere una rilevanza importante.

Si faccia visitare da un Collega di persona.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#4] dopo  
Utente
Salve dottori sono stato dal medico stamattina, e mi ha detto che probabilmente questi sintomi possono essere causati da carenza di vitamina d o da un problema della tiroide , di neurologico non ha detto niente. La visita la devo fare lo stesso dal neurologo ho aspetto i risultati del esame del sangue?

[#5]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Non so quali esami le abbia fatto fare il suo medico di base.

Anche io, come scritto, ritengo la sintomatologia di tipo aspecifico per SM.

Tuttavia giacchè riferisce disturbi come "...sensazione di non ingoiare bene, perdita sensibilità mani e di forza... disturbi del umore e stanchezza e debolezza generale accentuata... e alcune volte ho dei forti dolori alla testa improvvisi..." immagino vorrà esplorare circa la causa circa i suddetti e che sia impostato un trattamento.

Pertanto ritengo la Visita Neurologica in ogni caso indicata.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#6] dopo  
Utente
Mi ha prescritto degli esami che svolgero in questi giorni, una volta fatto glieli farò visionare e prenotero la visita dal neurologo. In base alla sintomatologia da me raccontata (ai limiti della distanza) può essere qualcosa di grave oppure sotto questo senso posso rimanere tranquillo?

[#7]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Gli accertamenti e visite servono a formulare una risposta al suo quesito...
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#8] dopo  
Utente
Salve dottori sono stato dal dottore che mi ha prescritto visita del neurologo e ha detto che probabilmente dovrò fare un emg , in questi giorni noto che la sintomatologia si e marcata la debolezza si e estesa anche alle gambe (tutti e 2) però riesco a muoverle e non ho problemi nel movimento cammino perfettamente così come le mani , l unica cosa che mi da molto fastidio e la sensazione di debolezza come se non le avessi nel corpo diciamo. Vorrei chiederle se il 3 agosto posso andare in vacanza? E se secondo lei nei limiti della distanza e qualcosa di grave.

[#9]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Faccia visita neurologica ed Emg.
Parli e chieda al Collega.

Come pensa che io possa rispondele circa cosa potrà fare il 3/8.
Lo chiederà al suo medico ed al Collega Neurologo.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it

[#10] dopo  
Utente
Salve dottori ho prenotato la visita da svolgere il 25 luglio, all improvviso stasera mi si è addormentata la mano sinistra e al polso provo un forte dolore nel cercare di stringerla ( anche se non ci riesco) e ma la sento come se fosse morta. Da cosa può dipendere questa sintomatologia, il dolore e l addormentamento fastidiosissimo?

[#11] dopo  
Utente
Salve dottori ho ricevuto i risulati degli esami che confermano i dubbi iniziali del medico: ho una carenza di vitamina d che giustifica i miei sintomi il range normale era da 30 e 40 e io ho 22 , oltre a questo ho notato un aumento leggero dei linfociti di poco e diminuzione di neutrofili di poco, il resto tutto nella norma, adesso aspettero la vistia neurologica e gli volevo chiedere se gli devo dire della mia carenza di vitamina d?

[#12]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Certamente SI.
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it