Utente
Risulta tutto normale eccetto:
"Sporadiche e puntiformi areole iperintense nella sequenza T2 dipendente saltuariamente visibili in sede frontale, peritrigonale e sotto lenticolare appaiono prevalentemente da riferire prevalentemente ad ampliamento degli spazi perivascolari di Virchow-Robin"

Vorrei sapere cosa comporta... Il medico di famiglia mi ha detto che è tutto normale, però vorrei una spiegazione più approfondita a riguardo.
Che cosa sono davvero quelle areole iperintense, in che zona sono e ovviamente cosa comportano e se comportano limiti di qualche tipo anche se piccoli.
Vorrei capire a 360 gradi...
E vorrei sapere possibile farle scomparire, o curarle in qualche modo

La risonanza è stata fatta per un mio "cambiamento cognitivo e percettivo" con drastici cali di concentrazione e attenzione, e di memoria, se si necessita sapere.

[#1]  
Dr. Lucio Marinelli

24% attività
20% attualità
12% socialità
GENOVA (GE)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2009
Gli spazi di Virchow-Robin circondano alcuni vasi sanguigni che attraversano l'encefalo, sono presenti nell'encefalo normale e talvolta possono essere un po' più ampi e confusi con lesioni di altro tipo, come per esempio piccole lesioni ischemiche. Il fatto che il neuroradiologo abbia scritto che si tratta di spazi di Virchow-Robin e non di lesioni dovrebbe chiudere ragionevolmente ogni sospetto e paura.
Lucio Marinelli
www.elettromiografia.net

[#2] dopo  
Utente
Il fatto che siano cose differenti e "scollegate'' tra loro mi rassicura molto... Era praticamente un anno che volevo sapere se erano davvero dei danni che andavano a incidere sull'efficienza del cervello.

Grazie infinitamente per la risposta...