Utente
Gentili Dottori,
nel 2014 ho fatto una RM encefalo a causa di comparsa di forti attacchi di parestesie a braccia e mani, individuabili come conseguenze a stati d'ansia e attacchi di panico, per me fino a quel tempo sconosciuti, ma per scrupolo decisi di fare esami approfonditi.

In questi giorni avverto un disturbo alla nuca, un pizzicore/tensione che va e viene, probabilmente riconducibile alla cervicale, che sto monitorando.

Riprendendo la mia cartella con tutti i miei esami passati mi sono ritrovato il referto in questione sul quale non leggo niente di anormale, eccetto: "si segnala ipertrofia del dorso sellare in sede paramediana dx".

Vi chiedo gentilmente il significato.
Non ho trovato la spiegazione in rete.

Onestamente non ricordo chi aveva al tempo analizzato i risultati, presumo il mio medico di base.

Grazie mille.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

riferendosi soltanto a quanto recita il referto, dovremmo essere di fronte ad una variante anatomica, nulla di patologico.
Ovviamente questo è solo un parere a distanza, per una valutazione più attendibile è necessario rivolgersi ad un neuroradiologo.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Grazie per il riscontro Dr. Ferraloro.
Buona domenica.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Si nulla!

Buona domenica anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro