Utente
Salve.
Scrivo perché da circa un mese avverto parestesie.
Non sono localizzate, talvolta le avverto alle mani, oppure ai piedi, al viso o alle braccia.
Ho già effettuato controlli, ovvero le analisi del sangue, due visite neurologiche, la Tac e la risonanza con contrasto, dalle quali non è emerso nulla, solo bulging a livello cervicale.
Onestamente speravo che il fastidio mi passasse.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la RM dove è stata effettuata?
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Encefalo e colonna, con e senza contrasto.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

con visite neurologiche e RM encefalica e midollare negative può stare tranquilla.
Solitamente le parestesie quando sono migranti riconoscono una causa ansiosa. I neurologi che ha consultato come si sono orientati?

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Mi hanno detto entrambi che non c’era bisogno di fare la risonanza perché dalle visite neurologiche non emergeva nulla, ma onestamente mi ero un po’ preoccupata. Mi chiedevo se potesse dipendere dalla circolazione e mi hanno risposto di no.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Concordo con i colleghi riguardo la circolazione, non c’entra.
Se è stata ipotizzata l’origine ansiosa affronti tempestivamente il problema.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro