Utente
Ciao sono un ragazzo di 21 anni.
Premetto che sono molto ansioso e ipocondriaco e per questo vorrei esporvi il mio problema.

Da circa una settimana non riesco a dormire bene perché la notte, prima di addormentarmi avverto delle scosse sia agli arti inferiori che superiori e non solo.
Sento anche dei tremori interni alle braccia e alla testa, ora sono davvero preoccupato perché su internet ho letto che i tremori interni e le mioclonie sono sintomi iniziali del parkinson e sono davvero preoccupato, ovviamente tutto ciò mi provoca depressione.
L’ultima visita neurologica L ho eseguita circa 3 anni fa perché allora avevo una tremenda paura di avere la SLA, fortunatamente la visita risultó negativa.
Faccio una vita abbastanza sedentaria, non bevo e fumo qualche sigaretta solo nel weekend.
Per favore vorrei un vostro consulto.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro Ragazzo,

stia tranquillo, non ci sono elementi per pensare un Parkinson.
La Sua è una sintomatologia verosimilmente ansiosa.
Affronti questo problema e curi l’ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta dottore, ma è possibile che L ansia mi crei questi sintomi? Ho dimenticato di dirle che mi sento quasi sempre spaesato , in uno stato confusionale diciamo, ho davvero paura che possa trattarsi di qualche malattia neurologica, oggi soprattutto mi sento più stonato del solito e sento anche tremori al braccio destro, tipo quando ho un bicchiere in mano si vede che trema un po’...

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Ciò che scrive nell’ultimo post confermerebbe l’origine ansiosa dei suoi disturbi.
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Dottore sono passate circa due settimane dal mio ultimo messaggio e purtroppo la situazione non è cambiata. Ora gli scatti che ho durante la notte li avverto anche da sveglio da circa 2 giorni . Ho letto che se avvengono anche da sveglio può essere epilessia e quindi qualcosa di grave al cervello. Sono due settimane che non vivo più serenamente , ho paura di fare la polissonografia o un eeg per la diagnosi dottore.

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

gli scatti che riferisce non hanno una base epilettica, sembrano delle mioclonie da ipereccitabilità neuromuscolare.
Al momento non deve fare nessun esame, faccia solo una visita neurologica ma pensi a curare l’ansia.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro