Utente
Gent.
mo Dott.
Ferrarolo, da qualche giorno ho delle parestesie principalmente dorso mano e polpastrelli indice medio della mano destra, al viso sempre nella parte destra intorno all'occhio, alle labbra e mento.
Ho anche mal di testa di una settimana che controllo con 1000 mg di paracetamolo.
La mia ultima risonanza risale al 02-02-2018: minime puntiformi alterazioni dell'intensità di segnale a carico della sostanza bianca cortico-sottocorticale frontale bilateralmente espressione di gliosi aspecifica.
A livello del cono occipitale di sinistra si conferma la presenza di una piccola formazione tondeggiante omogeneamente iperintensa in T2 e ipotensa in T1, a margini regolari con orletto ipointenso nelle sequenze ad eco di gradiente delle dimensioni di circa 15 mm di DM.
Il reperto è invariato rispetto al precedente RM del 2016 e appare riferibile in prima ipotesi a piccolo xantoma.
Non alterazioni della diffusione in DWI.
Non ulteriori alterazioni dell'intensità di segnale di FFE.
SVST di dimensioni nei limiti.
IV ventricolo normale e in sede.
Nei limiti gli spazi subaracnoidei della base e del mantello.
Ho effettuato un tac del massiccio facciale il 23/04/2020 negativa (soffro di sinusite cronica).
Mi devo preoccupare?
Cosa mi consiglia di fare?
Secondo lei dovrei ripetere la RM encefalo?
Grazie e Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

ritengo che la RM dopo due anni e mezzo vada ripetuta, anche per verificare eventuali modificazioni dei precedenti reperti. Tale RM la estenderei anche alla colonna cervicale.
Successivamente è indicata una visita neurologica per una valutazione clinica del caso e per fare visionare le immagini dell’esame.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Gentile Dottore, ho un referto di una rm cervicale del 2013: "Ridotta la fisiologica dorsocervicale, per quanto valutabile in clinostatismo. Note di rimaneggiamento spondilodiscoartrosico più evidenti e passaggi C3/C4 e C5/C6. Piccola protusione erniaria mediana al passaggio C3/C4 e protrusione discale posteriore mediana-paramediana bilaterale al C5/C6. Non sicuri segni di sofferenza radicolare RM valutabili. Canale spinale e corda midollare cervicale nei limiti".
Secondo lei la rm dell'encefalo ha carattere di urgenza? Perché ho già prenotato una visita neurologica per mercoledì. Cosa mi consiglia, mi devo preoccupare? Grazie per la disponibilità. Cordiali saluti.

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

dopo 7 anni è razionale ripetere anche la RM cervicale per lo stesso motivo per cui Le ho consigliato di ripetere quella encefalica.
Bene, veda cosa Le consiglierà il neurologo che potrà fare anche una valutazione clinica ed il cui parere è ovviamente più attendibile del mio a distanza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Grazie Gent. mo Dott. Ferraloro, conto di poterla aggiornare sull'esito della visita di mercoledì prossimo. La ringrazio per la disponibilità. Cordiali saluti

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, mi faccia sapere l’esito della visita neurologica.

Buon fine settimana
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro, ho effettuato la visita neurologica, le riporto la certificazione:
"Riferisce episodi di cefalea tensiva, in anamnesi di POS a livello del corno posteriore di sinistra di natura benigna. Esame neurologico: p. lucido, orientato nel tempo e nello spazio, collaborante. Stazione eretta possibile senza appoggio, deambulazione possibile senza appoggio. Non deficit di forza focali ai quattro arti, sensibilità: indenne, n.c.: in ordine. ROT: normoevocabili e simmetrici; RPC in flessione bilateralmente. Non segni meningei. P. di Romberg: n.d.r. Coordinazione ed eumetria: n.d.r.
Si richiede controllo RMN encefalo senza m.d.c.".
Il neurologo mi ha detto che le parestesie e tremori sono di origine psicosomatica e ha preferito non darmi nessun farmaco perché secondo lui possono andare via da sole. Se voglio mi ha consigliato del magnesio. Quando riguarda la RMN mi ha detto che non ha carattere di urgenza e può essere effettuata anche in autunno.
Gent.mo dott. Ferraloro mi sta a cuore anche un suo consiglio, in base alla sua esperienza, la ringrazio e la saluto cordialmente.

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

in base all’esito negativo della visita neurologica e al contenuto del resto del consulto concordo pienamente con quanto detto dal neurologo, mi permetto solo di consigliare, come già fatto precedentemente, di estendere la RM anche alla colonna cervicale.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Grazie Dott. Ferraloro, farò anche la RM della colonna cervicale, come da lei consigliatomi, solo che dovrò aspettare un mese o poco più. Le volevo chiedere cortesemente se il Nicetile e il magnesio possono essere utili per alleviare i sintomi. Grazie, cordialmente.

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
La risposta ai farmaci è prettamente individuale, teoricamente potrebbero essere utili ma non faccia automedicazione, deve essere il medico a prescriverli.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Grazie dott. Ferraloro per la sua disponibilità, conto di poterla aggiornare sull'esito delle risonanze magnetiche. Buon proseguimento di estate. Cordiali saluti.

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, mi faccia sapere l’esito delle RM.

Buon proseguimento di estate anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro ho il risultato della RM della colonna cervicale che mi ha consigliato:
"In visione il precedente studio RMN del 8 luglio 2013.
Ridotta la fisiologica lordosi cervicale, per quanto valutabile in clinostatismo. Si confermano segni di rimaneggiamento spondilodiscoartrosico, al controllo attuale più evidenti ai passaggi C5/C6 e C6/C7. Al passaggio C5/C6 le limitanti somatiche contrapposte mostrano segnale alterato per fenomeni degenerativi a tipo Modic 2. Piccola protusione posteriore mediana del disco C3/C4. Protusione discale ad ampio raggio posteriore al passaggio C5/C6. Protusione focale erniaria posteriore mediana del disco C6/C7. Non evidenti segni di mielopatia cervicale. Canale spinale cervicale nei limiti.".
Ho ancora delle fastidiose parestesie ai viso e alle braccia, oltre che dolore ai polpacci con tremori. Ho deciso di assumere da oggi una compressa da 200 mg di magnesio.
Secondo lei queste parestesie dipendono dalla cervicale?
Grazie infinite per la disponibilità.

[#13]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Alcune parestesie possono essere causate dalle problematiche riscontrate alla colonna cervicale.
A questo punto Le consiglio una visita fisiatrica.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#14] dopo  
Utente
Gent.mo dott. Ferraloro. Volevo sapere se secondo lei possiamo escludere patologie gravi come la SM, visto che alle parestesie si associano anche tremori soprattutto alle gambe? Posso aggiornarla sul RM encefalo che effettuerò il 25 agosto? Cordiali saluti

[#15]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Sì, mi può fare sapere l’esito della RM.
Dr. Antonio Ferraloro

[#16] dopo  
Utente
Grazie dottore e buon ferragosto.

[#17]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Grazie, buon ferragosto anche a Lei
Dr. Antonio Ferraloro

[#18] dopo  
Utente
Gent.mo Dott.Ferraloro ho l'esito della risonanza encefalo.
"Presenza di puntiformi alterazioni dell'intensità di segnale a carico della sostanza bianca cortico-sottocorticale bilateralmente espressione di gliosi aspecifica. A livello del corno occipitale di sinistra si osserva una piccola formazione ovalare di circa 13 mm di DM, iperintensa nelle sequenze a TR lungo il meglio evidente in FLAIR. Il reperto appare retrospettivamente già visibile in un precedente del 2013 eseguito in questa sede ed è invariato, probabile espressione di piccola cisti ependimale. Non alterazioni della diffusione in DWL. Non alterazioni dell'intensità di segnale in FFE. SVST di dimensioni nei limiti. IV ventricolo normale in sede. Nei limiti gli spazi SA della base e del mantello."
Gent. mo le pongo cortesemente alcune domande:
1) perché fino ad ora si parlava di piccolo xantoma e ora di
cisti ependimale, cos'è?
2) A questo punto questa è la quinta RM encefalo in sette anni (2013, 2015,2016, 2018 e 2020), cosa si può prevedere e quando dovrà effettuarsi il prossimo controllo?
3) Continuo ad avere forte compressione ai lati della testa che dura per ore e che poi sfocia in un mal di testa, e lo calmo con il paracetamolo 1000 mg, cosa mi consiglia?
Il suo parere è per me molto prezioso, la ringrazio fin d'ora per la premura e gentilezza che mi ha dimostrato. In attesa di un Suo riscontro, Le porgo cordiali saluti.

[#19]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

1. Le cisti ependimali sono piccole raccolte di liquido limpido che si localizzano frequentemente all'interno dei ventricoli laterali, come nel Suo caso. Sono generalmente asintomatiche e riscontrate casualmente. A volte c'è un'associazione con cefalea superiore alla media della popolazione in pazienti con cisti ependimali, ovviamente non posso sapere se sia il Suo caso.

2. Il reperto è invariato dal 2013, quindi sembra non avere capacità di accrescimento, questo è importante e può rimandare il controllo RM anche a tre anni se non ci sono novità sintomatologiche.

3. Mi pare che il neurologo abbia diagnosticato una cefalea tensiva, in effetti può starci. Non è stata prescritta nessuna terapia? Se il mal di testa è frequente sarebbe opportuno iniziare una terapia di prevenzione ma questa la deve prescrivere il neurologo. Quando farà vedere le RM al collega chieda come affrontare la cefalea.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#20] dopo  
Utente
Grazie Dott.Ferrarolo, vede sono un po' indeciso sugli specialisti in quanto ho preso appuntamento con un fisiatra (il 31 agosto) come consigliatomi da lei per via della cervicale. E poi dovrei andare dal neurologo per il mal di testa. Come devo fare?
Un altra domanda è più un timore che altro: "Queste cisti ependimali qualora aumentassero di volume andrebbero a premere sul liquor e potrebbero provocare una ipertensione endocranica?".
Grazie, In attesa di un Suo riscontro, Le porgo cordiali saluti.

[#21]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Una cisti ependimale di grosse dimensioni può causare ipertensione endocranica.
Nel Suo caso questa probabilità è minima (oserei dire quasi inesistente) considerato che dal 2013 nel corso delle varie RM effettuate le sue dimensioni sono rimaste invariate.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#22] dopo  
Utente
Grazie Dott.Ferraloro per la rassicurazione, quindi posso stare abbastanza tranquillo.
Quindi il 31 agosto ho un appuntamento con un fisiatra, come consigliatomi da lei, per via della cervicale anche se le parestesie sono diminuite forse perché sto usando 200 mg di magnesio al giorno può essere?
Con più calma andrò dal neurologo per un resoconto finale.
La ringrazio infinitamente per le esaustive spiegazioni che mi ha fornito. Cordiali saluti.

[#23] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro sono stato dal fisiatra, questo è il resoconto della visita: "RMN cervicale: protrusione mediana che impronta il sacco durale, rettilinizzazione cervicale. EO: test di forza e sensibilità nella norma. Test per radicolopatia cervicale +-; tender point cervico dorsali, dolorabilità sui massicci articolari C4-C5-C6 a dx. Diagnosi: cervicalgia cronica su spondilodiscoartrosi. Si prescrive: X sedute di massoterapia decontratturante rachide cervico-dorsale, Micronil dol (mat-sera X 60 gg)".
Grazie infinite Dott. Ferraloro, devo a lei che mi ha consigliato di fare la RM cervicale, se ora con tutta probabilità ho scoperto l'origine delle mie parestesie.
In attesa di riscontro le porgo cordiali saluti.

[#24]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Bene, segua le indicazioni del fisiatra.

Buona giornata
Dr. Antonio Ferraloro

[#25] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro cortesemente volevo sapere quale è l'efficacia del Micronil dol e se è vero che nella sua composizione vi è anche il principio attivo del Nicetile. Grazie, cordialmente.

[#26]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Il micronil dol è un integratore costituito da varie molecole tra cui la L-acetilcarnitina che è la molecola del Nicetile.
L’efficacia è molto individuale e varia da soggetto a soggetto, per cui non è possibile prevederla.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#27] dopo  
Utente
Grazie ancora per la sua disponibilità Dott. Ferraloro e buona giornata.

[#28] dopo  
Utente
Gent.mo Dott. Ferraloro le chiedo cortesemente visto che il fisiatra non è reperibile. Mi è stato prescritto come sa il micronil dol una compressa (quella bianca) prima di colazione e una prima di cena (quella gialla). Dato che mi hanno dato fastidio allo stomaco, potrei prenderle insieme durante la cena insieme al Faralzin? Grazie, in attesa di riscontro le porgo cordiali saluti.

[#29]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

come da scheda tecnica si possono assumere anche insieme le due cpr (bianca e gialla) preferibilmente lontano dai pasti.
Le può assumere un'ora prima di cena.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#30] dopo  
Utente
Grazie per la disponibilità Dott. Ferraloro e buona serata.