Utente
sono mauro, mia figlia di anni 9 ha accusato i primi mal di testa circa 1 anno fa con 4 episodi mensili per due mesi poi non ha più avute comparse fino a 2 mesi fa con un forte mal di testa improvviso.
nell ultimo mese gli episodi sono aumentati con 2 volte alla settimana e oggi è il terzo giorno consecutivo di mal di testa e successiva sonnolenza.
precisando che non ha un punto preciso della testa ma sopratutto tempia entrambi i lati e in orari diversi della giornata no la notte.
diamo quando il dolore aumenta tachipirina e passa il dolore.
la bambina cresce regolare e fa attività sportiva.
visita oculistica 4 mesi con leggera miopia di 0.25 porta occhiali solo se vede tv o legge.
5 anni fa ha subito per incidente stradale trauma cranico punti di sutura alla tempia piccola emorragia poi rientrata tutta.
4 o 5 tac slla testa eseguite.
mi chiedo se c é un nesso dal trauna subito o se le troppe tac hanno portato problemi serissimi.
che problema potrebbe avere?
grazie

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
FRATTAMAGGIORE (NA)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Egregio Sig. Mauro,
escluda del tutto che le TAC eseguite in passato possano essere all'origine del problema che attualmente la sua bambina sta presentando. Analogamente, non ritengo che la cefalea della bambina, la cui frequenza alla sua tenera età è davvero rimarchevole, possa riconoscere una patogenesi nel trauma cranico sofferto cinque anni or sono. Nella bambina geneticamente predisposta alla cefalea, quando cioè esiste una familiarità, in genere l'esordio coincide con il menarca. E' sconsigliabile trattare la cefalea esclusivamente con antalgici, perché il rischio è di trasformarla in una cefalea da abuso di antalgici. E' necessario, pertanto, un inquadramento specifico per definire il tipo di cefalea così da poterla trattare in modo adeguato.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it