Utente
Buonasera Dott.
volevo un suo parere il riguardo, qualche giorno mi capita di sentirmi strano e accaldato, senza avere febbre o sintomi influenzali.

La pressione è sui 130/80 e gli ultimi esami fatti meno di un mese fa erano nella norma
Erano emocromo, LDH, cpk, creatinina, urea, bilirubina, transaminasi, sodio, ecc
Il sintomi principale è come se avessi la testa confusa e pesante, senza dolore o comunque molto lieve
Sono un soggetto tranquillo, ma che si innervosisce facilmente, ma in genere un ragazzo normale con una vita sociale
Certe volte mi sento gli occhi stanchi e fastidio alla luce intensa ma il giorno dopo passa.
Capita con frequenza di una due volte a settimana massimo.
Mi saprebbe dare una spiegazione a ciò?
Può derivare da un fattore ansiogeno o nervoso?
O è il caso di approfondire?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita sembrerebbe di origine ansiosa, infatti non ci sono elementi per sospettare una malattia neurologica.
Tuttavia è bene effettuare prima una visita neurologica e poi affrontare il disturbo d'ansia.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro