Utente
Da un po’ di tempo ho le gambe soprattutto da una parte che tremano sopratutto se ci faccio caso probabilmente dal pomeriggio e sera.
Ho fatto settimane fa un ecografia per un altro problema per la presenza di calcoli ma non credo siano collegati.
Come posso calmare questo tremore?
Posso pensare a Sclerosi multipla?

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Utente,

la sintomatologia riferita non fa pensare malattie neurologiche in generale né SM in particolare, probabilmente è solo un problema ansioso, ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Speriamo di no ad ogni modo irradiandosi a volta nella parte laterale del bacino sinistro e in parte del gluteo (come se avessi un livido anche se non è così) mi fa pensare alla cruralgia..potrebbe essere? Eventualmente ci sono cure?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

da ciò che descrive non sembrerebbe una cruralgia, tuttavia senza una visita diretta non è possibile stabilirlo con certezza.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Il dolore diciamo che è zona pelvica aggancio con la gamba non so se mi sono spiegato bene...li c’è quella inguinale o fermale? E’ una sensazione come di uno strappo

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Secondo l'ultima descrizione potrebbe essere una cruralgia ma, Le ripeto, senza una visita non è possibile stabilirlo.

Cordialità
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
Esatto...spero di no ovviamente, chi è il professionista più adatto per capire una cosa del genere? Nella zona basso ventre sinistro sento come un nervo o muscolo non ho capito cosa sia teso rispetto a sinistra...secondo me il curante è cistite perché settimane fa mi è stata fatta una ecografia che ha visto dei calcoletti a sinistra

[#7]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Può essere un problema urologico.
Nel caso di dolore neuropatico in generale lo specialista di riferimento è il neurologo.
Dr. Antonio Ferraloro

[#8] dopo  
Utente
Più che altro la zona è quella ma identificarlo è complicato ovviamente per me, informato si ma non medico. Nel basso ventre sinistro rispetto a destra c’è come un muscolo o nervo teso al tatto ma non so cosa sia, è tra il bacino e il centro...quale professionista sarebbe più indicato? Chirurgo? Che immagino mi vorrà fare fare altri esami...però in ecografia addominale completa 20 giorni fa non hanno visto nulla..solo quei calcoli

[#9]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Lo specialista di riferimento deve indicarlo il medico curante dopo una visita.
Dr. Antonio Ferraloro

[#10] dopo  
Utente
Allora dall'inizio del problema, ho fatto un ecografia come le dicevo su richiesta del medico curante, Fatta, e trovati quei calcoletti. Dopo mi ha consigliato di prendere degli antiinfiammatori e nefrolin forte, ad oggi sembra andare meglio ma ovviamente non capisco se si sono frantumati o quantomeno non sono cresciuti. Qualche fitta a volte sporadica c'è l'ho ancora...ad oggi per questo problema ho terminato oggi il deltacortene perche credo ci sia voluto andare un po più "pesante"...per quanto riguarda il problema però basso ventre a sinistra che credo si chiama sacro iliaca, sembrano in effetti problemi di colon perchè ho un pò di metereorismo da un paio di giorni con pancia gonfia...cosa potrei prendere per espellere questa aria?

[#11]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,

è vietato consigliare farmaci a distanza in un soggetto che non si conosce, per questo deve rivolgersi al medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#12] dopo  
Utente
Non c’è qualcosa di naturale?
Comunque grazie ugualmente dottore

Saluti