Utente
Salve,

è da ormai cinque anni che mia madre ha scoperto di avere la Sclerosi Multipla.


Oltre ad i sintomi classici e più frequenti, saltuariamente capita di trovarsi in situazioni in cui rimane irrigidita per decine di minuti, sgradendo qualsiasi tipo di contatto, lasciandosi affiancare solo da mio padre e voltando la testa verso l'alto con la bocca spalancata.

In pratica è come se avesse delle convulsioni che però non comportano alcun tipo di movimento involontario degli arti.

Durante questa settimana questo episodio si è già verificato tre volte, ma da questa settimana all'ultima volta che è capitato sono passati circa otto mesi.
Pertanto non sembra essere un episodio frequente, ed è proprio questo che ci preoccupa.


L'unica cosa che riusciamo a fare sotto suggerimento del medico di base è somministrargli del Valium sotto la lingua in modo che si addormenti prima e non passi troppo tempo in agonia (come lei la definisce).

Abbiamo contattato diversi neurologi, ma i farmaci da loro prescritti non hanno aiutato in alcun modo a risolvere questo problema.


Dalle risonanze magnetiche non risulta nulla di strano, è per questo che la nostra idea verte sullo stress, ansia e depressione.
Prima della quarantena del COVID-19 teneva delle sedute con uno psicologo, e questo ci rende ancora più sospetti di quanto detto prima.
Non essendo medici però queste sono solo mere supposizioni.


Chiedo aiuto quindi a questa community per provare a capire di cosa si tratta.

Grazie in anticipo.

[#1]  
Dr. Otello Poli

Referente scientifico Referente Scientifico
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2012
Buongiorno

qualora la ipotesi sia quella di episodi epilettici ritengo indicato un EEG Holter delle 24ore.

Ciò consentirà di confermare o disconfermare i dubbi circa le crisi epilettiche.

Se accertamento strumentale negativo la ipotesi psicogena andrebbe esplorata da uno psichiatra.

Cordialmente
Dr. Otello Poli, MD
Neurologo-Algologo-Esperto in Medicina del Sonno
email: otellopoli@gmail.com - sito web: www.otellopoli.it