Utente
Salve.
Circa 1 settimana fa giocando a calcio ho preso una forte botta alla tibia gamba sinistra un po defilata a sinistra al nervo peroneo oppure al muscolo proprio sopra al malleolo attaccato alla tibia un po spostato a sinistra.
Praticamente da circa 3 giorni non ho più dolore ma appare leggermente gonfio, e il punto il cui e stato dato il calcio intorpidito (addormentato) non ho dolore ripeto ma quando cammino e distendo la gamba in quel punto e come se ho delle scosse che a volte scompaiono e a volte si irradiano al piede o al ginocchio, sono un ragazzo ipocondriaco.
Posso continuare a giocar con questo fastidio?
Grazie gentili dottori

[#1]  
Dr. Mauro Colangelo

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
FRATTAMAGGIORE (NA)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Caro giovane,
se riesci a flettere dorsalmente il piede, allora puoi stare tranquillo che il nervo peroneo comune non è stato interessato e che il fastidio che riferisci nel tuo racconto anamnestico (per altro con una corretta descrizione topografica) è unicamente legato alla contusione dei tessuti molli.
Cordialmente
Dott. Mauro Colangelo, Neurochirurgo/Neurologo
maurocolang@gmail.com
www.colangeloneurologo.it