Utente
Salve, sono un ragazzo di 22 anni, purtroppo fortemente ipocondriaco, e infatti scrivo per chiedere ad un esperto se i miei sintomi possono far pensare alla SM.
ad agosto, in un periodo di forte stress, ho avuto per una settimana circa delle ripetute fascicolazioni al bicipite sinistro, che si sono risolte dopo una settimana.
Nel mese successivo le ho avvertitoe sporadicamente in altre parti del corpo, ma duravano per pochi secondi.
Quasi contestualmente ho notato una facilità nell'intorpidimento alla mano destra quando stavo per diversi minuti nella stessa posizione col telefono in mano.
Poi per qualche notte mi è capitato di svegliarmi sempre con una parestesia alla mano destra, che però mi passava nel giro di 30 secondi circa.
Il mio medico di base mi ha prescritto degli integratori, e il problema ad oggi non si è più ripresentato.
Faccio presente che io faccio palestra 4 volte a settimana, e non ho mai riscontrato problemi di movimento, indebolimento o coordinazione.
Da qualche giorno però mi sta succedendo di avere una sensazione di leggero bruciore interno al pene che mi fa sembrare di avere necessità di urinare, anche ogni 1/2 ore, ma la minzione è normale (ne scarsa, ne abbondante).
Avendo letto online che parestesie e aumento della frequenza della minzione sono sintomi della sm mi sono preoccupato, e vorrei sapere se questa preoccupazione sia fondata.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

stia tranquillo, non vedo nessun elemento per potere sospettare una SM, pertanto non vedo motivi di preoccupazione.
Riguardo il bruciore alla minzione, potrebbe essere una banale uretrite (solo ipotesi a distanza). Se dovesse persistere si rivolga al medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno Dottore,

Un aggiornamento. Ho svolto l'esame delle urine e l'esame colturale, da cui non è risultato nulla, tutti i valori sono giusti. Però il mio problema di minzione più frequente del normale, 9-10 volte al giorno contro le 7 di prima, persiste. Sottolineo che non ho alcun bruciore alla minzione, solo uno stimolo aumentato.
Lei cosa mi suggerisce?

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile Ragazzo,

Lei aveva scritto "leggero bruciore interno al pene".
Riguardo la minzione frequente potrebbe anche essere un disturbo d’ansia, anche l'abbassamento della temperatura esterna può favorire il fenomeno.
Potrebbe parlarne con un urologo qualora il problema dovesse persistere.

Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro