Mal di testa continuo

SALVE,
DAL MESE DI MARZO SOFFRO DI CONTINUI MAL DI TESTA.

IL DOLORE INIZIA DAL MATTINO, PARTENDO DAPPRIMA DALLA NUCA E SUCCESSIVAMENTE ESTENDOSI FINO ALLE TEMPIE.


PERALTRO, DA UN PO' DI TEMPO INIZIA A IRRIGIDIRSI ANCHE IL COLLO, IL CUI DOLORE MI IMPEDISCE DI GIRARE AGEVOLMENTE IL CAPO VERSO DESTRA E SINISTRA.


DURANTE LA SCORSA STAGIONE INVERNALE IL MIO MEDICO CURANTE MI HA PRESCRITTO BRUFEN 400 MG PER 7 GG MA NON HO TROVATO ALCUN BENEFICIO.

AD OGGI NESSUN ANTINFIAMMATORIO SORTISCE EFFETTI POSITIVI.


LA SCORSA SETTIMANA IL MIO MEDICO CURANTE MI HA PRESCTTO RX COLONNA CERVCICALE, IL CUI REFERTO RIPORTA TESTUALMENTE: " SPONDILOSI ESTESA A TUTTI I METAMERI CERVICALI CON DISCOPATIA C6 - C7.

ARTROSI INTERAPOFISARIA".


DI COSA POTREBBE TRATTARSI?

IL MIO PERENNE MAL DI TESTA PUO' ESSERE DAVVERO CAUSATO DA CIO' CHE E' EMERSO IN SEDE DI RX?


GRAZIE INFINITE.


CORDIALI SALUTI.
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,9k 2k 23
Gentile Ragazza,

i reperti riscontrati alla radiografia della colonna cervicale possono giustificare la sintomatologia descritta.
Esiste infatti una forma di cefalea definita "cervicogenica", cioè di origine da problematiche della colonna cervicale e potrebbe essere il Suo caso.
Faccia una visita neurologica presso un collega esperto in cefalee e cerchi di non abusare con gli antidolorifici.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie infinite per il consiglio dottore.

Cordiali saluti.
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,9k 2k 23
Di nulla.

Buon fine settimana

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa