Utente
Buona sera, premetto di svolgere molta attività fisica (palestra, MMA), a inizio settembre ho sofferto di bruciore che partiva da sopra il ginocchio e si estendeva fino a metà coscia accompagnato da un lieve mal di schiena nella zona lombare.
Sono andato da uno specialista e mi ha prescritto delle punture di dopamin e nicetile, ha detta sua un infiammazione del nervo curale dovuto allo sforzo, questo bruciore peggiorava dopo un moderato sforzo fisico, con il passare dei mesi si è attenuato ma non è andato via.
Sono un tipo ipocondriaco, in questi mesi mi sono anche lasciato dopo una relazione di parecchi anni, per sopprimere il mio stato di agitazione ho fatto uso di Delorazepam che poi ho interrotto, propio in questi mesi oltre a questo bruciore si sono aggiunte fascicolazioni sparse che continuano tutt ora e mi accorgo di averle più marcate nei momenti di agitazione.
Dopo qualche mese di fermo ho iniziato di nuovo per scaricare la tensione a praticare attività fisica e a un giorno di distacco da un allenamento full body ho iniziato a sentire del intorpidimento e del formicolio nei giorni seguenti al pettorale sinistro, faccio palestra da parecchi anni e so distinguere un dolore muscolare da altro.
Ora essendo un tipo ipocondriaco ho cominciato a leggere qualcosa in merito ai miei sintomi e sono finito in malattie come la sclerosi multipla, sono spaventato e vorrei sapere cosa ne pensate della mia esperienza.

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Ragazzo,

non mi pare di vedere un quadro di SM, i sintomi riferiti non ne hanno le caratteristiche.
Piuttosto indagherei la colonna lombosacrale perché un dolore che si accentua con lo sforzo fisico fa pensare problematiche di questo tipo.
Le fascicolazioni diffuse invece orientano verso un'origine ansiosa.
Ne parli col medico curante.

Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta dottore.Oltre a questi fastidi mi sono dimenticato di scrivere che nella gamba sinistra dal ginocchio alla caviglia ultimamente ho delle sensazioni di calore, specialmente in posizione seduta,questo potrebbe dipendere sempre dalla schiena?la ringrazio in anticipo

[#3]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
L'origine lombosacrale è un'ipotesi probabile.
Dr. Antonio Ferraloro

[#4] dopo  
Utente
Gentile Dottore la scrivo perché oggi sono nel pallone,appena mi sono svegliato ho sentito del bruciore che mi ha preso anche la coscia sinistra,questo bruciore continua tuttora,piu o meno a metà coscia,quindi ora sono entrambe le gambe,premetto che alla destra si estende fino al ginocchio ma adesso è lieve,nella sinistra lo sento più accentuato.la mia preoccupazione e che fino a ieri non avevo nessun problema alla gamba sinistra,in questi giorni mi sono allenato in maniera lieve,la mia domanda è,ma la curarlgia può prendere entrambe le gambe????Ho paura che sia qualcosa di più grave...

[#5]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
In generale, la cruralgia può essere bilaterale, dipende dalla causa.
Ha prenotato qualche esame per lo studio della colonna lombosacrale?
Dr. Antonio Ferraloro

[#6] dopo  
Utente
La ringrazio per la risposta Dottore,solo a metà ottobre mi sono recato dal ortopedico che mi ha diagnosticato una curarlgia e somministrato punture di dopamin e nicetile,il bruciore che partiva da sopra il ginocchio a metà coscia destra si è calmato ma non è mai svanito,in più feci i raggi dove si notava uno schiacciamento delle vertebre l5 s1 che però nulla avevano a che fare con la curarlgia,dato che in quella posizione da come mi hanno detto interessano il nervo sciatico.Le ricordò che pratico sollevamento pesi anche se ultimamente mi sono allenato davvero poco.La sorpresa è arrivata stamattina quando anche nella gamba sinistra evidenziavo bruciore più che altro verso l interno coscia,quindi spostato rispetto al altra gamba,dato che sono ignorante in materia e anche ipocondriaco ho paura leggendo su Google che possano essere sintomi da sclerosi multipla,anche perché io di bruciori fino a settembre di quest'anno non ci ho sofferto mai