Attendibilità risonanza encefalo

Buongiorno e grazie per la cortese attenzione e disponibilità.


Circa un mese fa ho effettuato una risonanza magnetica senza contrasto encefalo e cervicale per formicolii e bruciori agli arti con esito nella norma.


Volevo chiedervi se esista la possibilità che una risonanza non riesca a rilevare le placche della sclerosi multipla che tanto temo e con che frequenza ciò accade...

La risonanza mi è stata prescritta da un neurologo senza mezzo di contrasto perché l’esordio dei sintomi risale a maggio.


Ho anche effettuato tre visiate neurologiche negative.


Cordiali saluti
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,9k 2k 23
Gentile Utente,

se la RM è effettuata ad alto campo (1,5 tesla) l’esame è attendibile perché rileverebbe eventuali lesioni demielinizzanti.
E poi tre visite neurologiche negative confermano l’esito della RM.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio.

Ho telefonato il centro.

La risonanza aperta è stata eseguita a 0.3 Tesla e mi consigliano di approfondire con un esame a intensità maggiore.

Più tardi sentiró il neurologo.

Ha comunque qualche attendibilità?
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,9k 2k 23
Gentile Utente,

ad un esame a basso campo come quello che Lei ha effettuato possono sfuggire dettagli e piccole immagini essendo minore il potere di risoluzione della "macchina".
Condivido il consiglio di ripetere la RM ad alto campo (1,5 tesla).

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa