Consulto sintomi e ansia

Gentili dottori, buonasera e scusate se, nell'arco di pochi giorni, abuso ancora della vostra pazienza e di questo spazio.
Eventualmente mi cestinaste capirei perfettamente, vi ringrazio a prescindere per la pazienza che avete dimostrato negli anni.
La premessa è la solita: sono in un periodo di depressione, ansia e solite crisi ipocondriache, da poco ho sospeso il cipralex ma credo che lo psichiatra voglia farmi riprendere subito.
Soffro di reflusso e colon irritabile, ho problemi di vista (miopia) e, per lavoro, trascorro un sacco di tempo al pc o al cellulare.
La settimana scorsa ho avuto, per un paio di giorni, un mal di testa sordo, sopportabile e persistente specialmente ai lati della fronte seguito da un leggero raffreddore.
Il mal di testa è passato presto, talvolta avvertivo la stessa sensazione ai lati del collo e devo dire che oky e tachipirina non hanno sortito granchè come effetto.
Il 24 e il 25 sono stato da mia madre per le feste natalizie e devo dire che non ho avvertito nulla di tutto questo, ero perfettamente in salute.
Tornato a casa è ripreso questo fastidio alla testa: prima al centro, poi si sposta a destra, a momenti colpisce entrambi i lati.
Sempre dal primo pomeriggio in poi, senza febbre e senza che incida negativamente su quello che faccio.
Dico anche che, da un po' di tempo a questa parte, vivendo in una casa umida dormo sul divano in cucina e ho pensato che, forse, anche una postura non comodissima potrebbe incidere negativamente.
Purtroppo, però, al giorno d'oggi basta un minimo sintomo per pensare al Covid e, dovendo assistere mia madre e mia sorella con problemi seri di salute, ho costantemente paura pur indossando sempre la mascherina, mantenendo il distanziamento e cercando di restare a casa il più possibile.
Vi chiedo: questo tipo di rappresentazione del mal di testa rientra tra i sintomi del Covid o mi sto agitando inutilmente?
Mi è già successo in passato (con annesso leggero dolore al collo, soprattutto lato destro, e si risolveva spontaneamente in una settimana), ma ovviamente davo poco peso.
Ora leggo di tutto su internet e sono preoccupato.
Grazie, un abbraccio e auguri affettuosi a voi e alle vostre famiglie
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,8k 2k 23
Gentile Utente,

la cefalea che descrive sembrerebbe di tipo tensivo probabilmente scatenata da posture prolungate o poco corrette assunte durante il lavoro o il sonno, infatti i due giorni che è rimasto a casa della mamma non ha avuto nessun disturbo.
Riguardo il Covid, è consigliabile effettuare il tampone considerato che assiste la madre e la sorella.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Anzitutto grazie per la risposta. Volevo chiederle se il fatto che lo abbia avuto a giorni alterni può tranquillizzare sul Covid? Poi le chiedo se lei consiglia il tampone indipendentemente dai sintomi perché sono in contatto con persone purtroppo malate o perché quello che sto avvertendo può fsr pensare al covid. Grazie
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,8k 2k 23
Gentile Utente,

no, un comune mal di testa senza altri sintomi associati, per es. febbre, non fa pensare al Covid anche in considerazione che questa sintomatologia si è già manifestata precedentemente.
Il consiglio del tampone? Perché è a contatto con persone malate.

Cordialmente

Dr. Antonio Ferraloro

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie mille, è stato gentilissimo. Purtroppo ormai si pensa sempre a quello per ogni sintomo, anche in questo periodo in cui, col freddo, raffreddore e mal di testa possono essere normali. Addirittura qualche mio amico non esclude origine psicosomatica perché a casa di mia mamma sono stato bene, il farmacista mi ha detto che un residuo di raffreddore può essere causa di un problema che di mattina comunque non avverto e che oky e tachipirina servono a poco con questo tipo di cefalea sorda leggera e persistente. Ho molta ansia e fuori casa indosso sempre la mascherina igienizzando spesso le mani evitando ogni tipo di contatto ravvicinato. Non so se possa bastare ma spero che per tutti finisca presto questo incubo
[#5]
dopo
Utente
Utente
Dottore buonasera. L'unico sintomo di cui vorrei parlare stasera si chiama gratitudine. Grazie per tutto quello che fate. Auguri di cuore per un felicissimo anno nuovo estesi a tutti i medici del sito e alla sua famiglia. Un abbraccio forte da Salerno
[#6]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,8k 2k 23
Grazie, buon anno anche a Lei e a tutti i Suoi cari.

Un affettuoso saluto alla bella città di Salerno in cui ho abitato un anno e a cui sono rimasto legato, avendo ancora molti amici.

Buona giornata

Dr. Antonio Ferraloro

Il Covid-19 è la malattia infettiva respiratoria che deriva dal SARS-CoV-2, un nuovo coronavirus scoperto nel 2019: sintomi, cura, prevenzione e complicanze.

Leggi tutto

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa