Soluzioni per il mio mal di testa?

Salve a tutti dottori, sono un ragazzo di 22 anni, faccio una vita attiva, con molto sport pur non facendo niente di agonistico.
Sono alto 1, 78 m e peso 75 KG.
Da qualche tempo ormai soffro di forti emicranie, con una cadenza di circa 1/2 volte a settimana, mi passa tranquillamente dopo che ho preso un Moment.
Ho cercato di rintracciare le cause di questo mal di testa e mi sono rivolto ad un otorino, dal momento che ho sempre avuto dei problemi di allergia alle vie nasali, tuttavia mi ha dato risposta negativa, affermando che difficilmente il mio mal di testa possa essere collegato a cause inerenti alle vie nasali.
Quale potrebbe essere la causa?
Porto un apparecchio notturno da ormai diversi anni e non mi ha mai dato problemi, a chi dovrei rivolgermi?
Un neurologo potrebbe essere la soluzione corretta dal momento che è l'unico specialista che non ho ancora consultato.

Grazie a tutti coloro che mi risponderanno
[#1]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,9k 2k 23
Gentile Ragazzo,

emicrania è una diagnosi che Le hanno fatto o è un Suo termine per indicare genericamente un mal di testa?

Dr. Antonio Ferraloro

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve dottore, in realtà è un termine che utilizzo io, anche l'otorino ha sempre parlato di "mal di testa" in modo generico
[#3]
Dr. Antonio Ferraloro Neurologo 65,9k 2k 23
Gentile Ragazzo,

non avendo ancora una diagnosi precisa Le consiglio di rivolgersi ad un neurologo esperto in cefalee, sia per la diagnosi che per avere una terapia di prevenzione considerato che la frequenza degli attacchi è settimanale o addirittura bisettimanale. Infatti in questi casi, dopo la diagnosi, più che l’antidolorifico, è indicata una profilassi farmacologica da assumere quotidianamente per un certo periodo (mesi), ovviamente non a base di antinfiammatori.

Cordiali saluti

Dr. Antonio Ferraloro

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa