Utente 124XXX
sono una donna di 30 anni ho ritirato ieri la risonanza magnetica all encefalo fatta perchè presentavo i sintomi di una malattia demielinizzante ma la stessa ha escluso la presenza di lesioni il referto riporta però la presenza di un ernia cervicale,può un ernia cervicale dare sintomi simili?
inoltre sul referto c è scritto " le tonsille cerebellari affiorano al forame magno" cosa significa ?grazie mille

[#1]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gentile Signora,
dovrebbe descrivermi la sua sintomatologia e copiare il referto della RM.
La dicitura "le tonsille cerebellari affiorano al forame magno" significa che due strutture del cervelletto (tonsille) normalmente posizionate in fossa cranica posteriore (nei pressi occipitali, sopra la nuca) sono dislocate più in basso verso il forame magno che è quel passaggio che mette in comunicazione la scatola cranica col canale vertebrale. Si potrebbe configurare la sindrome di Arnold-Chiari.
Cordiali saluti
Dr. Antonio Ferraloro

[#2] dopo  
Utente 124XXX

grazie mille per la velocità con cui ha risposto le riporto di seguito l esito rmn encefalo + cervic con mdc
sistema ventricolare in sede per forma e dimensioni
le tonsille cerebellari affiorano al forame magno
regolari gli spazi liquorali periencefalici
non dimostrabili definite alterazioni di segnale al tesuto encefalico
conservata l ampiezza del canale spinale in esame
atteggiamento rigido del rachide cervicale con riduzione della lordosi fisiologica
a livello c4-c5 e c5-c6 protusione discale a sede mediana e paramediana bilaterale
i sintomi sono iniziati 10 mi dopo il parto circa 5 mesi fa con la paralisi di tutto il lato sx dopo 3 gg di cortisone presentavo ancora difficolta a muovere la gamba sx (come per mancanza di forza)e a girare verso sx l occhio sx. dopo un mese sembrava tutto risolto anche se avvertivo fomicolii al braccio sx fino dietro la spalla, forti mal di testa e una profonda stanchezza.
poi 20 gg fa la mano sx all imrovviso si blo e dopo 2

[#3] dopo  
Utente 124XXX

dopo 2 giorni si è ripresentata la stessa situazione di 5 mesi fa non riuscivo a muovere il braccio la mano e la gamba sx. i sintomi sono passati dopo 3 giorni anche se ad oggi mostro mancanza di forza agli arti del lato sx confermata anche da visita formicolii e intorpedim agli arti. a questi sintomi si associa diminuzione della visione occhio sx vertigini , dolore alla testa che non passa nemmemo durante il sonno,nausea , stanchezza . avevano pensato ad una malattia demielinizzante ma il referto lo esclude.

[#4]  
Dr. Antonio Ferraloro

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MESSINA (ME)
BROLO (ME)
FICARRA (ME)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
le due protrusioni cervicali non possono giustificare la sua sintomatologia e nemmeno, almeno penso, l'"affioramento" delle tonsille cerebellari al forame magno sia perchè, mi pare di capire dalle parole del referto, le stesse tonsille non sono impegnate nel predetto forame, nè nel canale cervicale ma semplicemente affiorano, sia perchè l'Arnold-Chiari tipo 1 non da generalmente tale sintomatologia.
Dovrebbe fare visionare la RM al neurologo che la segue.
Cordialmente
Dr. Antonio Ferraloro