Utente
Buongiorno dottori scrivo un post nuovo sperando in una vostra gentile risposta.
Ho avuto per due anni dolore costante in erezione al corpo cavernoso destro poi passato da solo.
Da circa sei mesi si è spostato a sx.
Non ho incurvamenti nuovi (il pene è curvo congenito verso destra).
Alla visita obiettiva da un andrologo non si apprezzano placche e neanche all'ecodoppler basale.
Consigliate un eco dinamico?
L'unica cosa è che il flusso ematico a riposo è differente dal corpo sx da quello dx (più lento).
L'ecografista storse un po' il naso ma alla fine mi disse che è normale.
Quale è il vostro parere?
Grazie

[#1]  
Dr. Gabriele Fontana

24% attività
16% attualità
12% socialità
TORINO (TO)
PINEROLO (TO)
PIOSSASCO (TO)
SAVIGLIANO (CN)
ALBA (CN)
MARENE (CN)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2017
Prenota una visita specialistica
Buona serata,
il doppler dinamico è dirimente per valutare la buona funzionalità del circolo.
Cordiali saluti

Dr gabriele fontana
Dr. gabriele fontana

[#2] dopo  
Utente
Va bene la ringrazio la mia domanda però è più che altro per capire cosa può essere questo dolore al corpo cavernoso di sx sia a riposo che (meno) in erezione. Se tramite palpazione e eco basale non si evidenziano placche cosa può essere? La mia paura è che ci sia in atto un processo fibrotico e quando sarà diagnosticato sarà ormai troppo tardi.
Spero possiate comprendere il quesito e ci ringrazio per una cortese risposta