Utente
Egregio dottore,
soffro da ormai 6-7 mesi di insopportabili fastidi che mi provocano simil vertigini (sensazione di testa vuota, sbandamento) e mal di testa atroci con dolore sul viso e dietro la nuca. Ho notato che tutti questi fastidi partono dalla zona attorno gli occhi, precisamente proprio sopra le palpebre. Ho fatto analisi di ogni tipo e l'uncio riscontro che ho avuto è stata un'infezione da citomegalovirus passata(ho anche chiesto qui un consulto)e adesso in via di guarigione. il problema si verifica soprattutto se porto le lenti a contatto (non le tollero praticamente più!) se sto davanti al computer o alla play station anche per pochi minuti (in particolare quest'ultima mi dà fastidio dopo un paio di minuti)e comunque quasi ogni giorno alla sera .Ho anche effettutato una visita oculistica ritengo molto approfondita visto che è stata di preparazione all'intervento di correzione della miopia che farò a fine maggio: l'occhio è in ottima salute e l'unico problema è stato che gli occhiali che porta da circa 2 anni hanno una gradazione di -2,50 mentre la mia miopia è di -3,00. Le chiedo: potrebbe solo questo essere la causa di tutto? Le ho già detto che arrivo alla sera sempre con questi dolori, ma mi è anche capitato di svegliarmici al mattino.Aggiungo solo che la vista è sempre e comunque ottima e nitida. Cosa mi consiglia?
Grazie , cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
gentile Signore, una cefalea è in genere di origine plurifattoriale e se ha già eseguito un'accurata visita oculistica con esame del fundus oculi e del tono oculare,escluderei subito "cose brutte".
Proviamo ad eseguire anche
CAMPO VISIVO COMPUTERIZZATO
CURVA TONOMETRICA
EEG con visita NEUROLOGICA...
a presto
SUO PROF LUIGI MARINO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno dottore
innanzitutto la ringrazio per la risposta. Ho già svolto le seguenti analisi oculistiche: Topografia, Perimetria computerizzata, Ecobiometria, Ortottica. Inoltre anche le altre visite neurologihe con EEG e Risonanza magnetica non hanno evidenziato nulla.
Fin'ora l'unica indicazione è data dalla differenza di diottrie reale (-3,00) da quella dei miei occhiali (-2,50). Può essere l'unica causa? Credo che tale differenza permanga da più di un anno. La ringrazio infinitamente. Buona giornata

[#3]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
no la differenza di refrazione è troppo minima per giustuficare il mal di testa...
la visito a titolo gratuito quando vuole
a presto e mi raccomando mi porti tutto...
suo luigi marino
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#4]  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
16% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2006
Caro utente, concordo con il Prof. Marino sulla necessità di un suo consulto, ma vorrei sottolineare la possibilità che tra le varie cause ci potrebbe essere un problema astenopeico: sicuramente però nella visita pre-laser sarà stato eseguito un esame della refrazione in cicloplegia: solo questo infatti può svelare una eventuale ipercorrezione della miopia...
Cordialmente
Diego Micochero
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992