Utente
Buonasera, vorrei ottenere il porto d'arma da difesa personale, ma avendo un difetto alla vista volevo sapere se potevo rientrare nei seguenti requisiti visivi richiesti a) visione binoculare:
visus naturale
1/10 per ciascun occhio;
visus corretto 10/10
complessivi;
E’ ammessa correzione con
lenti sferiche positive fino a 5
diottrie e negative fino a 10
diottrie;
l'eventuale differenza fra i due
occhi non deve essere
superiore a 3 diottrie per
l'ipermetropia e a 3 diottrie per
la miopia.
Per la correzione
dell'astigmatismo, non sono
ammessi vizi di rifrazione
superiori alle 3 diottrie per
l'ast. miopico, alle 2 diottrie per
l'ast. ipermetropico e alle 4
diottrie per l' ast. misto;

Questi invece sono i dati del mio difetto:
Non sono molto ferrato con cilindro asse o sfera....non so atribuire esattamente i valori per ogni specifica.....le posso dire che sulla prescrizione delle mie lenti a contatto ci sono i seguenti dati in ordine,
Soffro di astigmatismo ipermetropico
occhio dx 8.7 14.4 +5,50 / -3.75x010
occhio sx 8.7 14,4 +4,50 / -3,25x 170
La ringrazio fin da ora Dottore a presto e buona giornata.

[#1]  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
GAGLIANO DEL CAPO (LE)
MARTANO (LE)
CORSANO (LE)
FALERNA (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buongiorno, secondo quanto lei scrive, non risulta idoneo poichè ha un astigmatismo superiore alle 3 diottrie.
Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio dottore per la risposta immediata, volevo se è possibile chiederle un'altra cosa, ovvero qual'era dei dati che le ho fornito quello che devo accostare alle 3 dottrie massime previste per l'astigmatismo nei requisiti per il porto d'arma, per esempio nell'occhio destro devo guardare il +5,50 o il -3,75 x010, e poi vorrei sapere se era possibile risolvere anche solo parzialmente con la chirurgia il mio problema, almeno quel poco per rientrare nei parametri, cosi da dovere affrontare un'operazione piu semplice magari, la ringrazio ancora per la sua disponibilità buona giornata.

[#3]  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
GAGLIANO DEL CAPO (LE)
MARTANO (LE)
CORSANO (LE)
FALERNA (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, il dato in esame riguardo alla non idoneità è l'astigmatismo. Il suo difetto è corregibile (previa valutazione clinica e strumentale) anche con il laser ad Eccimeri.
Cordialmente
Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#4] dopo  
Utente
La ringrazio ancora Dottore per l'immediatezza della sua risposta, e le volevo porre i 2 ultimi quesiti, promettendole di non disturbarla più dopo, volevo un parere in base alla sua esperienza, è possibile che il medico dell'Asl che eventualmente mi visiterà mi dia comunque l'idoneità visto che comunque con le lenti a contatto e gli occhiali raggiungo tranquillamente i 10/10 e sono possessore di patente cat C-D, non so se con la sua esperienze ha sentito di casi in cui sono meno indulgenti, in cui magari si guarda il visus naturale e quello corretto,tralasciando magari lo specifico difetto,in modo da poter rimandare eventualmente l'operazione piu avanti,visto che richiede credo una lungo recupero prima di poter sostenere visite del genere e corsi di tiro.
Infine volevo sapere quali sono le controindicazioni eventuali dell'operazione da lei suggeritami e i costi medi di essa. Grazie ancora per la sua gentilezza e per aver approffitato della sua disponibilita con una domanda un po' lunga, ma in attesa di visita volevo un parere prima.Grazie ancora buona giornata

[#5]  
Dr. Enrico Rotondo

40% attività
0% attualità
16% socialità
NARDO' (LE)
GAGLIANO DEL CAPO (LE)
MARTANO (LE)
CORSANO (LE)
FALERNA (CZ)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Buonasera, può capitare che siano più indulgenti in sede di visita, ma questo lo scoprirà solo sottoponendosi a visita di idoneità. Le eventuali controindicazioni all'intervento le stabilirà l'oculista dopo tutta una serie di accertamenti clinici e strumentali ai quali sarebbe sottoposto nel caso in cui decidesse di operarsi. I costi variano sensibilmente a seconda dei centri e delle attrezzature usate penso che oscillino tra i 2.000 ed i 4.000 Euro.
Cordialità
Dr. Enrico Rotondo
Responsabile Day Service Chirurgico - PTA di Gagliano del Capo (LE)
www.medicitalia.it/enricorotondo

[#6] dopo  
Utente
Anche se un po' in ritardo ci tenevo a ringraziarla Dottore per le sue immediate risposte alle mie domande, e mi scuso per la quantità delle mie richieste, le faccio i complimenti per l'ottimo e utilissimo servizio che fornite e le auguro buon proseguimento, grazie.