Utente
Salve,
mi chiamo Marianna e sono una ragazza di 21 anni.
Da circa un mese noto che le mie pupille si dilatano spesso.
Premetto che porto le lenti a contatto circa 10 ore al giorno ed in più ho una miopia molto elevata: 6.30 occhio sinistro; 7.30 occhio destro. Aggiungo che il mio lavoro mi porto a stare per 8 ore avanti ad un computer.
Sinceramente non mi ero mai preoccupata ma leggendo qua e la su internet mi sono un pò spaventata in quanto sembra che le pupille dilatate siano dovute, oltre che per uso di droghe che non interessano assolutamnete me, a patologie tipo epilessia, problemi comunque dovuta all'apparato celebrale.
Devo preoccuparmi o questo può esser dovuto alle caratteristiche sopra descritte?
Aspetto una vostra risp...
Vi ringrazio anticipatamente

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
cara MARIANNA,
calma...calma...calma...
avere le pupille dilatate (entrambe) è segno di grande sensibilità d'animo, se vuole timidezza. ed anche di sovraffaticamento, stress se vuole...ma direi che non è un dato patologico.
Se pensa all'etimologia di PUPILLA = piccola bambina, capirà che è tipico delle bambine sensibili aver una pupilla ben evidente "dilatata"...se poi facciamo un salto nella storia, l'uso dell'ATROPA di BELLADONNA (atropina) cosmetico che per antonomasia rendeva belle nel Medio evo ...dilatando la pupilla e rendendo più affascinanti castellane, cortigiane, principesse e regine...
una tiratina di orecchie però la merita abusare così tanto di lenti a contatto non aiuterà nè LEI nè i Suoi begli occhi...
A Foggia vada a trovare a mio nome il Primario dell'Ospedale Civile il PROF NICOLA DELLE NOCI...
buona serata
suo LUIGI MARINO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
Innanzitutto Dott. Marino la ringrazio per la sua veloce e gentile risp. E' vero!!! Uso troppo le lenti a contatto però può ben comprendere che con una miopia come la mia, le lenti degli occhiali non sono molto sottili.
Quindi lei dice di non preoccuparmi????
Non è dovuta a nessuna patologia particolare?
Come forse ha potuto notare sono una ragazza abbastanza apprensiva...
La ringrazio davvero....
Saluti

[#3]  
Attivo dal 2007 al 2010
Cara signorina,
ha ragione Marino,non si preoccupi pià di tanto e BUONA VITAS!
Ci consulti per qualsiasi evenienza.
Un saluto.
http://siravoduilio.beepworld.it

[#4] dopo  
Utente
Davvero gentile Dott. Siravo....
Seguirò i vostri consigli ed eventualmente vi terrò aggiornati!
Le rinnovo i miei saluti

[#5]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
SI PRINCIPESSA
SI RIPOSI UN PO' e PRENDA LA VITA CON UN PO' DI FILOSOFIA...
LA TOLLERANZA è l'arma vincente...
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#6]  
Prof. Paolo Nucci

28% attività
4% attualità
8% socialità
ABBADIA CERRETO (MI)

Rank MI+ 40
Iscritto dal 2008
Carissima, i miopi tendono sempre ad avere le pupille un pò dilatate, per la loro minore richiesta accomodativa (di messa a fuoco per vicino).
Sia serena e ascolti il Prof Marino che ha il buon senso dell'oculista esperto
e-mail: prof@paolonucci.it
Home page: www.paolonucci.it

[#7]  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)
PADOVA (PD)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Cara signorina
come lei stessa dice e come ha giustamente focalizzato il prof. Marino, nel suo caso la componente ansiosa ha la sua parte non trascurabile.
Oltre a seguire i saggi e professionali consigli del Prof. Marino, cerchi di non pensare troppo a questi aspetti che fortunatamente non sono patologici.Poi se non l'ha già fatto vada dal suo Oculista oppure dal Prof. delle Noci.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#8]  
Attivo dal 2007 al 2010
Certamente la visita oculistica deve essere effettuata.
Un saluto.
http://siravoduilio.beepworld.it