Utente
Gentile Dottore,

A mio figlio all'età di 28 anni, hanno riscontrato cheratocono ad entrambi gli occhi.
Ha sempre portato lenti a contatto, che per fortuna sopporta bene.
Sono ormai passati 10 anni sempre sotto controllo medico e di un contattologo specializzato in cheratocono.
Questi mi ha detto che c'è possibilità che con l'avanzare dell'età (ora ne ha 38) l'evoluzione si possa arrestare
Vorrei pertanto sapere il Vs. parere.
Vi ringrazio anticipatamente e porgo distinti saluti.

Avondo

[#1]  
Dr. Diego Micochero

Referente scientifico Referente Scientifico
32% attività
12% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
CORTINA D'AMPEZZO (BL)
PADOVA (PD)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
Se da 10 anni il figliolo porta bene le LAC ed il quadro ( almeno così ho capito ) è stabilizzato, significa ovviamente che la progressione della malattia è molto lenta.
La cosa migliore è, come lei sa bene, fare i controlli alle scadenze prefissate con l'esecuzione delle mappe corneali.
Il suo oculista le avrà già accennato alle nuove terapie a base di Riboflavina ( Cross-linking) che danno all'oculista altre possibilità terapeutiche: sarà lui stesso, nel caso ce ne sia l'esigenza, a consigliarvele.
Cordialmente
DOTT.DIEGO MICOCHERO
DOTTORE DI RICERCA e già PROFESSORE a c.dell' UNIVERSITA' di PADOVA
Corso del Popolo, 21 PADOVA
340 5240373-338 8718992

[#2] dopo  
Utente
Egr. Dr. Diego Micochero.

La ringrazio molto per la sua cortese risposta.

Avevo già sentito di questa terapia a base di Riboflavina, alla prima visita chiederò all'oculista se la ritiene opportuna.

Ancora grazie.

Avondo Renata