Utente 802XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 24 anni affetto da sempre da blefarite cronica.
L'ho avuta da bambino, si è fermata durante le scuole elementari ed è ripresa in maniera violenta fino ai 20 anni, per poi stabilizzarsi in una forma meno grave.

Una delle conseguenze di questa malattia, oltre all'arrossamento del bordo palpebra e la diradazione delle ciglia, è stato l'aumento dello spessore palpebrale (lo spazio tra l'occhio e l'inizio delle ciglia).
Spessore ormai divenuto notevole, causando quindi un grave danno estetico.
Il problema ormai è diventato anche psicologico... l'isolamento e il ritiro sociale sono state le mie reazioni ad anni di prese in giro e battute riguardo ai miei occhi.
per farvi capire, apparentemente sembra che ho un esoftalmo, anche se non è così.

Quello che voglio chiedervi è cosa causa questo spessore delle palpebre (soprattutto quelle inferiori, e in maggior misura dall'occhio sinistro) e se è possibile intervenire in qualche modo.
l'unica terapia che porto avanti attualmente è la pulizia con il blefaroshampo.

a 18 anni ebbi anche 2 calazi, asportati.
lo stesso oculista in seguito mi fece delle inutili punture sulle palpebre (forse a base di cortisone, non ricordo) per combattere la blefarite.
ho anche avuto la rosacea per anni, risolta da un paio di anni dopo un trattamento antibiotico contro l'helicobacter pylori.

un eventuale alleviarsi della blefarite potrebbe ridurre lo spessore delle mie palpebre?
cosa posso fare?

sono alto 1,83 per 70kg, faccio sport e credo di mangiare abbastanza bene.

grazie.

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
caro giovanotto,
la blefarite cronica ha sicuramente delle cause locali, ma non sono da escludere quelle generali, alimentazione, attvita' lavorativa e sportiva...
se fa un salto a milano
le do uno sguardo
a presto
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333