Utente 448XXX
Salve, sono un ragazzo miope che vorrebbe praticare pugilato a livello agonistico e il Regolamento ufficiale recita che:
"per quanto concerne l'acuità visiva i limiti sono di 8/10 complessivi con almeno 4/10 per occhio; in deroga è ammessa la correzione con lenti a contatto morbide con visus naturale non inferiore a 1/10 per occhio. In questo caso il certificato medico di idoneità deve riportare la dicitura "obbligo dell'uso lenti a contatto morbide" e dovrà essere scritto sul libretto del pugile.
Purtroppo non sono a conoscenza del visus ma posso dirvi che al mio occhio destro mancano 3,5 diottrie mentre al sinistro ne mancano 6,0.
Pur essendo consapevole che non esiste una correlazione lineare tra miopia e visus, secondo Voi nella mia situazione "visiva" potrei rientrare nei limiti di visus stabiliti?
In attesa di un vostro cortese riscontro, vi ringrazio anticipatamente.
P. S: Ovviamente durante gli allenamenti utilizzo le lenti a contatto.

[#1]  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
in linea di massima già con -3 si rischia di non vedere 1/10 quindi sembrerebbe non idoneo, ma con una visita si possono verificare i parametri.
Lei comprende che un consulto online può essere solo indicativo non diagnostico e che pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 448XXX

La ringrazio molto Dottore;alla luce di quanto detto volevo chiederLe se è possibile verificare il mio visus tramite l'ottotipo del mio medico generale (ovviamente in sua presenza) in modo tale da evitare i costi di una visita oculistica.