Utente 538XXX
Ho fatto domanda di aggravamento di invalido civile poiché ho già il 60%, per altre cause e per maculipatia occhio sinistro, dove vedo 1/10. Con occhio destro sono in corso con terapia di Lucentis per membrana. Ora vedo 7/8 decimi.
Rischio di aumentare invalidità e mi tolgono la patente? Nessuno è riuscito a dirmi i rischi e i benefici di questa nuova richiesta di invalidità. Giovedì la commissione medico legale mi ha fissato una visita oculistica in commissione medica, nonostante i vari referti di questi mesi.
Sono in ansia e preoccupata, perché se da un lato vorrei capire se posso uscire prima dal mondo del lavoro, dall altro temo per la mia già precaria autonomia.
Potete aiutarmi con una risposta veloce?

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
matiene la patente

non ha diritto all’inavidità in una grande percentuale
(dovrebbe avere meno di un ventesimo)
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 o 0258395333

[#2] dopo  
Utente 538XXX

La ringrazio della celere risposta. In realtà in commissione mi hanno consigliato di aspettare poiché inevitabilmente i miei dati avrebbero inficiato il rinnovo patente. Per correttezza spiego che il referto ASL diceva 4/5 - 11,45. Ma a quella visita io non avevo le lenti a contatto e in più gli occhiali che metto per guidare, con i quali dovrei vederci i 7/8decimi. Ho fatto presente la circostanza, ma ha detto che correzione o non correzione valeva il referto ospedaliero. Ma com'è possibile? Io francamente non ho capito perché non mi abbiamo rilevato loro quanto vedessi esattamente e far scattare eventuali benefici, nel rispetto ovviamente della legge. Non so bene cosa pensare.