Utente 539XXX
Salve,
Vi riscrivo per un dubbio Che mi assilla. Sono una giovane ragazza e sono affetta da iridociclite eterocromica di Fuchs. (Il mio occhio malato è più chiaro rispetto all'altro). I sintomi della mia uveite, sono molto leggeri e passano in breve tempo; l'unico problema è che la pressione, in fase acuta, tende a scendere e si stabilizza non appena la recidiva passa. Secondo voi è normale? Se un giorno dovessi affrontare l'intervento di cataratta, andrò incontro a ipotonia? Inoltre, volevo aggiungere, che da quando ero piccola, dopo aver mangiato determinati alimenti (soprattutto cioccolato e crema di nocciole), mi vengono delle piccole bollicine non dolorose che spariscono in 2-3 giorni. Secondo voi è possibile che sia affetta da Sindrome di Behcet? Premetto che le analisi del sangue sono sempre state perfette (emocromo, ves, pcr e ANA). Non ho ancora fatto la tipizzazione HLA.

[#1]  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
16% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 68
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,

Se l'oculista esperto di uveiti ha diagnosticato una Fuchs non ce motivo di pensare che si sia confuso con una Beh et, sono molto diverse. La Fuchs normalmente è causata da Rosolia o Citomegalovirus.
Può trovare un mio testo sull'argomento su questo sito.
Mi piacerebbe poterla aiutare di più, ma un consulto online può essere solo indicativo, non diagnostico, pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!

[#2] dopo  
Utente 539XXX

Grazie mille per la risposta. Ho letto già il suo articolo in maniera molto attenta e l'ho trovato estremamente utile. In attesa di riscontro da parte di un oculista specialista in uveite, le vorrei porre delle mie perplessità. Ho letto che la fuchs non risponde alla terapia cortisonica; allora perché questi essudati (non so se si chiamino così) che mi si formano in camera anteriore, spariscono? Inoltre, è normale che la pressione in fase acuta scenda? È un fattore rischioso per eventuali interventi futuri?
Se ho posto troppe domande, mi scusi. Purtroppo in malattie così complesse a volte abbiamo poche risposte noi pazienti.