Utente 560XXX
5 giorni fa ho eseguito intervento di cataratta ma purtroppo durante l'intervento il chirurgo ha ammesso di aver "pizzicato" dell'epitelio. La sera stessa sono stata dimessa con la terapia di Visucombidex 2 gocce x 4 volte al giorno e visumidtriatic la sera prima di coricarmi. Già in serata ho cominciato ad avere forte dolore, lacrimazione ed impossibilità a tenere l'occhio aperto ho contattato l'oculista per riferire il dolore ma mi ha assicurato che era solo un graffio e che in breve sarebbe guarito. Purtroppo il dolore ha continuato ad aumentare e tramite pronto soccorso sono stata vista da un altro oculista che mi ha prescritto, in aggiunta alla terapia prescritta per la cataratta, Exocin pomata ogn 2 ore e diamox 1/2 compressa 3 volte al di per ridurre le bolle corneali. Nonostante ciò il forte dolore persiste tanto da dover ricorrere a Toradol come analgesico. Vorrei cortsemente un parere sulla situazione anche perchè leggendo il foglio illustrativo di Visocumbidex ho letto che non è assolutamente da usare in caso di cornea ulcerata!! Sono disperata temo di perdere l'occhio!!
Grazie per l'aiuto che vorrete darmi.

[#1]  
Dr. Enzo D'Ambrosio

36% attività
20% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2016
Prenota una visita specialistica
Salve,
da quello che dice nessuno ha riscontrato un ulcera, l'epiteliopatia bollosa può essere frequente nei primi giorni dopo l'intervento e si risolve quasi sempre.
Mi piacerebbe poterla aiutare di più, ma un consulto online può essere solo indicativo, non diagnostico, pertanto le sue domande non possono che trovare risposta solamente dopo che uno Specialista l'abbia attentamente ascoltata e visitata. Se successivamente necessita di chiarimenti saremo a disposizione.

Mi faccia sapere eventuali novità.

Cordiali Saluti
Dr. Enzo D'Ambrosio - Centro Mediterraneo Uveiti
Centro Oftalmico D'Ambrosio - Taranto
www.centroftalmicodambrosio.eu - cercaci su Fb!