Utente 570XXX
Buongiorno,
da una settimana sono operata all’occhio destro per la rimozione di cataratta ed inserimento di lente trifocale con tecnica IOL. Il post operatorio è stato regolare, ma ieri alla visita di controllo ho segnalato che il difetto di presbiopia era migliorato in modo evidente mentre il difetto di ipermetropia lo percepivo peggiorato quindi nessun miglioramento come per la presbiopia.
Dall’esame è infatti emerso che l’occhio non è più ipermetrope +2, 50 ma ora è miope -1, 75. Mi sono stati fatti una serie di controlli approfonditi e tutti i parametri risultano essere corretti ed anche la lente inserita con il corretto DIOPTER +26
Ho chiesto al mio oculista una spiegazione per questa situazione, ma non è stato in grado di darmi una risposta. Si sono riservati di fare delle verifiche ulteriori per poi comunicarmi come si procederà.
A questo punto mi sorgono delle domande: è possibile che ciò avvenga? Questa problematica che è emersa è risolvibile? Sarà necessario un altro intervento? Come mi devo comportare con la struttura e il medico che mi ha operata visto che l’intervento è in regime privato? Il 21/11 Dovrei affrontare anche l’intervento all’occhio sinistro fra 10gg ma questa cosa mi sta mettendo molti dubbi sul da farsi. Ringrazio anticipatamente per un vostro cortese riscontro

[#1]  
Dr. Ferdinando Munno

28% attività
20% attualità
12% socialità
SIRACUSA (SR)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2015
Prenota una visita specialistica
salve,
quando spieghiamo l'intervento di rimozione della cataratta ad un paziente con inserimento di una lente "premium" che possa correggere anche la presbiopia, non è mai certo il risultato refrattivo, ovvero si spiega che potrebbe essere necessaria una rifinitura post operatoria.
purtroppo i calcoli di queste lentine subiscono delle variazioni di qualche millimetro e anche a livello micrometrico può cambiare il risultato definitivo visivo.
io procederei con la correzione del secondo occhio, perchè il fatto che sia risultata miope la facilita sulla vicinanza. se l'altro occhio verrà corretto bene per la lontananza, potrebbe non aver più bisogno di alcun occhiale.
ne parli col suo medico.
Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2] dopo  
Utente 570XXX

La ringrazio per la sua consulenza Dott. Munno e seguirò il suo consiglio

[#3] dopo  
Utente 570XXX

La ringrazio per la sua consulenza Dott. Munno e seguirò il suo consiglio
Cordiali saluti