Utente
A maggio scorso ad una visita oculistica di controllo mi hanno riscontrato dei valori di pressione oculare un po' più alti, precisamente OD 23 e OS 20.
Nella stessa visita effettuo pachimetria con uno strumento tipo scatolina nera che restituisce i seguenti valori OD 635, OS 650, il macchinario effettua quindi una correzione di -4 all'OD e -4, 7 OS, il fondo oculare è normale e la vista 10/10 con 0.50 di astigmatismo OS.
Il medico conclude che, vista la pachimetria, è tutto ok e mi rimanda ad una misurazione della pressione dopo un paio di mesi.
Preciso che la pressione è misurata con tonometro a contatto.
Nonostante sia stata tranquillizzata ho chiesto di effettuare OCT e campo visivo entrambi risultati nella norma, l'OCT aveva nell'OD un solo settore giallo nella zona NS.

Da maggio quindi continuo le misurazioni di pressione a distanza di circa un mese, l'OS mantiene la pressione tra 18 e 22, mentre l'OD destro oscilla, in giorni diversi, tra i 21 e i 26.
A Dicembre il medico mi prescrive Timogel 1 goccia nel solo OD poiché non gli piace che in OD la pressione oscilla molto.
Diagnosi "probabile ipertono".
Dopo una 20ina di giorni di cura ripeto la misurazione a Gennaio e risulta 22 ad entrambi gli occhi.
Mi rimanda a prossima misurazione tra 2 mesi e nel frattempo, a 7 mesi dal precedente, ripeto l' OCT che il medico definisce uguale al precedente, dicendomi di ripeterlo tra 9 mesi.

In famiglia non ho casi di glaucoma ma mia madre ha l'ipertono oculare da quando aveva 50 anni, mai curato, ha iniziato a curarlo ora a 70 anni ed ha il campo visivo perfetto, non bevo, non fumo, non ho il diabete, ma ho l'ipertensione (familiare) da 5 anni, prendo bisoprololo e amlodipina.

Le mie domande sono:
1) Un altro oculista mi ha detto che non ho nulla e non ho neanche bisogno del farmaco, solo di controlli della pressione a 6 mesi visti i valori della pachimetria e il fondo oculare sano.
Ho scelto però di mettere la goccia, nel caso fortunato in cui davvero non ci sia nulla e la goccia è superflua, può avere effetti negativi sull'occhio?

2) L'altro oculista non condivide la correzione effettuata, sostiene che dovrei correggere -6 OD e -7 OS, eppure la correzione è fatta dal macchinario, quale è la vera correzione?

3) Nell'OCT nuovo il settore NS dell' OD è tornato verde, tutto verde nelle tabelle e nel grafico, ma nel disco etichettato "NDB reference" relativo proprio all'OD vicino alla fovea c'è un po' di giallo e di rosso mentre 6 mesi fa era tutto verde, quindi secondo me qualcosa è cambiato, il medico però dice di no e che due OCT non sono mai perfettamente uguali e che i valori sono identici al precedente e che va tutto bene.
So che non visionando l'analisi è impossibile dare un parere, ma quel disco nell'oct cosa indica?

4) L'ipertensione e/o i farmaci antiipertensivi che prendo possono alzare la pressione dell'occhio?
E lo stress forte (di cui soffro in questo periodo)?
Il panico?
E la rinite vasomotoria e i relativi spray di soluzione ipertonica?

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica il rapporto diretto con il proprio medico curante.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
Non ho capito la risposta.
Non ho chiesto cure, non ho chiesto visite.
Ho chiesto pareri come fanno tutti gli altri a cui è stata data una risposta e a cui sono state date opinioni.
Immagino si sia verificato un errore nel sito.