Utente
Egr.
Dottori, premetto che da tre anni mi ero "convertito" e dunque ero favorevole agli integratori, a tal punto che giornalmente (ma facendo una pausa di una settimana ogni tre di assunzione) assumevo una compressa di multivitaminico e minerale.
Poi però ho letto che zinco - selenio - te verde (polifenoli) - vitamina E - licopeni (dei pomodori) che si pensava facessero bene alla prostata in realtà causano il cancro se assunti sotto forma di integratori e allora ho smesso di assumerli.
Ci sarebbero altri esempi e aggiungendo il fatto che anche il 98% dei medici sono contrari all'assunzione di integratori vitamine/minerali, significa che in generale o non servono o addirittura sono nocivi invece che dare benefici.


Venendo al succo, la mia compagna (50 anni) è ipermetrope e gli mancano 5 e 3.5 diottrie (soffre anche un pò di fotofobia e altri disturbi minori) e l'oculista dell' ASL gli ha consigliato di assumere la luteina, cosa che sta facendo da due settimane a colazione, una capsula (20 mg luteina - 860 ug zeaxantina).
Secondo il medico curante è un dosaggio elevato e sarebbe meglio assumerlo a giorni alterni.

Io vorrei chiedere: ennesimo integratore superfluo o potenzialmente nocivo?

20 mg al giorno è troppo?
meglio assunzione a giorni alterni?
(Nota: la dose giornaliera raccomandata nella confezione è 1 capsula al giorno)

Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
gentile Signore

mi spiace non prescrivo nè consiglio integratori alimentari!!

La sua domanda è fuorii dalle linee guida: chiede il dosaggio di un farmaco e la posologia per una terza persona


MEDICITALIA.it propone contenuti a solo scopo informativo e che in nessun caso possono costituire la prescrizione di un trattamento o sostituire la visita medica specialistica oculistica o il rapporto diretto con il proprio medico di base o curante.
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
Nessun problema gentile Dr. Luigi Marino, quindi Lei appartiene al 98% dei dottori contrari agli integratori e questo avvalora la mia scelta di non farne più uso.
Volevo solo precisare che non ho chiesto prescrizioni -dosaggio e posologia in quanto sono già stati dati dall'oculista dell' asl
Cordiali saluti e buon lavoro