Utente
Gentile dottore,
Ho scoperto di essere miope solo all'età di 23 anni -1.00 per occhio.
Dopo 3 anni, ovvero nel 2017, in seguito a visita di controllo mi è stato riscontrato un peggioramento di -0.50 per occhio.
L'oculista al tempo mi disse che probabilmente visto l'aumento modesto e l'età di 26 la mia vista si stava assestando.
Un anno fa, ovvero a distanza di 2 anni dall'ultima visita oculistica, l'ottico misurando la vista ha riscontrato un ulteriore peggioramento di -0.25.
Ad oggi quindi all'età di 29 anni mi manca -1.75 per occhio, ma ho intenzione di fare al più presto una visita oculistica poiché penso di aver perso ancora qualcosa.
Alla mia età la vista non dovrebbe essere stabile?
È normale questo peggioramento negli anni se pur lieve?
In caso mi consiglia di prenotare qualche visita specifica?
Aggiungo che ancora sto studiando ed ho lavorato per parecchio tempo al pc, non so se questo possa stressare ulteriormente la vista.

Cordiali saluti

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 96
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
LA SUA E’ UNA MIOPIA MOLTO LIEVE

ESEGUA UNA VALUTAZIONE CLINICA OCULISTICA IN MIDRIASI FARMACOLOGICA PER CAPIRE QUALE SIA LA VERA ENTITA’ DEL SUO VIZIO REFRATTIVO
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la celere risposta.
Mi scusi, questo vuol dire che le misurazioni possono essere sbagliate/falsate? Ho sempre dato per certo che le misurazioni effettuate tramite il "macchinario" adoperato dall'oculista fossero certe.
So che la mia miopia è lieve, ma vorrei effettuare l'operazione per potermi liberare dagli occhiali e sono consapevole del fatto che sia necessario aspettare una certa stabilità. La quale mi sembra strano non aver raggiunto a 29 anni.