Utente
Gentili Dott.
oltre 30 gg.
fa ho fatto la cataratta, lo specialista al controllo mi ha detto tutto ok.
però quasi alla fine dei 30 gg.
ho smesso la goccia, e subito ilgg.
dopo appresso si è formato il sangue nell'occhio.
Ripresi a mettere come prima tre gg.
al gg.
Ora la cura l'ho seguita correttamente, però appena smesso, mi ritrovo di nuovo il sangue nell'occhio.
Da me ho messo due gocce di Iodim e il doloretto non ha preso piede.
La domanda è pericoloso continuare con IODIM?
Se non scompare il rossore ho la sensazione che anche l'altro vuole diventare rosso.
Certo di una risposta invio cordialità.

[#1]  
Dr. Vincenzo Orfeo

28% attività
20% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Gentile utente, può succedere che, anche a distanza di tempo da un intervento di cataratta ben condotto, ci sia ancora un arrossamento dell'occhio. Come lei comprenderà, a distanza, è impossibile sapere il perchè. La invito quindi a tornare dal suo oculista e domandare a lui la terapia da fare che dovrà essere prolungata nel tempo. Non credo che le gocce che sta mettendo possano risolverle il problema. Cordiali saluti
Prof. Dr. Vincenzo Orfeo
Direttore U.O.Oculistica Clinica Mediterranea, Napoli
Prof. a contr. Scuola Spec.Oftalmologia Università di Trieste

[#2] dopo  
Utente
Gentile prof.Orfeo,La ringrazio della sua risposta,sono stato in un centro oculistico,e dopo una attenta e rigorosa visita,mi hanno prescritto un gel,dicendo che non ho nulla.Questo mi ha calmato,e come suol dirsi,mi è passata la paura.
Aggiungo che trovandomi in Francia,in farmacia non avevano lo stesso medicinale,per continuare la cura (fai da te),e per avere un farmaco equivalente, occorre la ricetta in lingua Francese.Presi un appuntamento qui a Napoli,e tutto è finito.
Rinnovo i ringraziamenti e buon giorno.