Utente
La scorsa settimana ho fatta una visita da un nuovo oculista, che mi ha corretto l'occhiale.

In particolare mi ha sottoposto all'autorefrattometro:
all'occhio dx risulta -4, 50 di miopia, -0, 75 di astigmatismo asse a 150 , all'occhio sx risulta -5, 50 di miopia, -1, 00 di astigmatismo con asse 40 tabo.

Sulla ricetta degli occhiali i valori sono identici a quello dell'autorefrattometro, mentre invece c'è un'inversione di 0, 25 sull'occhio sx, nel senso che l'astigmatismo diminuisce di 0, 25 e la miopia aumenta di 0, 25.
Mi chiedo il perchè di questa correzione; non mi pare l'oculista abbia fatto particolari prove con le lenti di prova, ma mi ha subito messo sul naso questa gradazione e non l'ha mai cambiata.

Quale può essere stato il suo ragionamento?
Grazie

[#1]  
Dr. Luigi Marino

Referente scientifico Referente Scientifico
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 100
Iscritto dal 2004
Prenota una visita specialistica
buonasera, lasciamo che sia il suo medico oculista a

illustrarle la sua prescrizione lenti.

Noi non abbiamo avuto la fortuna di visitarla...
LUIGI MARINO CHIRURGO OCULISTA
CASA di CURA “ LA MADONNINA “ via Quadronno n. 29 MILANO tel 02 58395555 / 02 58395516