Utente
Ciao a tutti.
Sono un ragazzo di 26 anni e ho una miopia piuttosto alta a entrambi gli occhi.
In particolare, all'occhio destro la miopia è di -8, 50, al sinistro è di -6, 75.
L'ultima visita oculistica l'ho eseguita a Giugno ed è stato riscontrato un aumento di miopia ed astigmatismo in entrambi gli occhi.
Con l'occhio destro, in particolare, non riuscivo a mettere a fuoco bene le cose sebbene la correzione adottata fosse quella buona.
L'oculista ha deciso di farmi fare un'analisi del campo visivo e in effetti è un po' compromesso per l'occhio destro.
Sebbene per lei fosse una cosa da poco, per sicurezza mi ha fatto fare una risonanza magnetica con contrasto e gli evocati visivi (PEV).

Dalla risonanza è emerso solo un lieve aumento della dimensione dell'occhio, compatibile col difetto miopico.
Dal PEV non è emerso alcunché.
Così la dottoressa ha detto che non è nulla, è per via dell'elevata miopia che soffro di questo disturbo.
Dato che l'occhio sinistro lavora bene, tutto sommato questa situazione non è invalidante.
Ma facendo dei test, mi sono accorto che col solo occhio destro ho serie difficoltà a guidare (specie di notte).
Inoltre non riesco a leggere molto bene e gli oggetti in penombra tendono a dissolversi.
Ad esempio, ho un orologio in cucina coi numeri rialzati ma dello stesso colore dello sfondo e guardando con l'occhio destro, ponendomi a una certa distanza dall'orologio, quei numeri scompaiono.

Purtroppo studio ancora, mi mancano pochi esami ma impegnativi.
Temo che per lo studio questo difetto possa peggiorare.
Inoltre temo che prima o poi avrò lo stesso difetto anche all'occhio sinistro.

Allora volevo chiedervi se esiste un modo per porvi rimedio e se un giorno posso avere lo stesso problema ad entrambi gli occhi.

Ringrazio in anticipo chi mi risponde e chi spende un po' di tempo a leggere questo messaggio.

[#1]  
Dr. Salvatore Troisi

24% attività
20% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Salve. In presenza di un deficit visivo all'occhio destro la sua oculista ha correttamente inteso di escludere una problematica a carico del nervo ottico o delle vie ottiche encefaliche. Per un completamento diagnostico ritengo opportuno eseguire un esame OCT della macula e, successivamente, un controllo periodico con test di Amsler, che può facilmente scaricare da internet e ripetere mensilmente.
Cordiali saluti
Dr. Salvatore Troisi
specialista in Oftalmologia

[#2] dopo  
Utente
So che queste non sono visite, ma i medici di questo sito aiutano il paziente almeno a gestire l'ansia. Quindi siete davvero molto umani, grazie.
Io ho visto l'oculista ad Agosto, ora dovrei rivedermi con lei tra un anno e l'esame OCT non me lo ha fatto fare. Ritiene che posso attendere fino alla prossima visita e parlargliene? Inoltre è possibile che il difetto sia ascrivibile alla sola miopia elevata e che non sia risolvibile in alcun modo?
Non le darò altro disturbo, promesso. Grazie ancora.

[#3]  
Dr. Salvatore Troisi

24% attività
20% attualità
12% socialità
SALERNO (SA)
MERCATO SAN SEVERINO (SA)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2018
Salve. Potrebbe stampare il test di Amsler da fondazionemacula Onlus e seguire le istruzioni. Se nota anomalie deve avere maggiore premura e verificare con la sua oculista l'opportunità di eseguire l'oct. Cordiali saluti
Dr. Salvatore Troisi
specialista in Oftalmologia