Scheggia metallica nell'occhio

Buongiorno, ieri mi sono recato al pronto soccorso perché avevo una scheggia metallica nell'occhio.
Dal pronto soccorso mi hanno mandato nel reparto di oculistica, dove, attraverso una fresa, mi hanno tolto la predetta scheggia.
Dopodiché mi hanno prescritto di bendare l'occhio per tre giorni e apporre una pomata, tre volte al giorno per tre giorni, il cui principio attivo e tetraciclina/sulfameltiazolo.

Adesso ho ancora un po' di fastidio, come se nell'occhio ci fosse ancora un corpo estraneo, inoltre, guardandolo ad occhio nudo si vede ancora una macchia della stessa dimensione di prima ma il cui colore è più chiaro.

Mi sorge il dubbio se sia rimasto ancora qualche residuo della scheggia. Non essendo possibile, per le restrizioni covid, recarmi nuovamente nel reparto di oculistica per un eventuale controllo, chiedo un Vs. parere ed un eventuale consiglio se devo farmi controllare da un Oculista privato.

Grazie.
[#1]
Dr. Ferdinando Munno Oculista 2,5k 150
salve,
talvolta possono rimanere dei residui ma se ha sensazione di corpo estraneo nei primi giorni è assolutamente naturale poichè attraverso questa fresa si lede l'epitelio corneale, che si rigenera nel giro di qualche giorno.
direi di aspettare almeno fino a domenica ed eventualmente consulta un oculista.

Dr. Ferdinando Munno - Medico Chirurgo
Specialista in Oftalmologia
www.studiocarbonemunno.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Salve Dott. Munno,
grazie per la sua sollecita risposta.
E' da ieri sera che non avverto quasi per niente il fastidio ed inoltre la macchia ad occhio nudo non si vede più.

Grazie ancora e buona serata.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa