Utente
Salve, sono alquanto preoccupato per i pessimi segnali che il molare 7° dell'arcata superiore destra mi da negli ultimi giorni.
5 giorni fa sono stato da un dentista per fare delle otturazioni che rimandavo da troppo tempo a causa di carenze economiche.
Il giorno dopo la visita al dentista da cui sono uscito con 2 ottirazioni e 2 fiale e mezza di anestetico nella gengiva
(avevo addirittura la narice destra addormentata fino a metà naso e poco sopra lo zigomo ma il trapano lo sentivo lo stesso molto bene...)
ho cominciato ad avvertire un fastidio continuo al dente su citato che diventava un dolore lancinante all'ingestione di una qualunque bevanda o cibo dolce.
Già una volta ho avuto questi campanelli d'allarme, che mi hanno portato all'estrazione del molare 6° inferiore sinistro.
Vorrei sapere quindi come evitare che il dente sia danneggiato al punto da doverlo devitalizzare in attesa del prossimo stipendio (13 giugno)

Vorrei inoltre avere delle informazioni riguardo ai costi e le attese per cure odontoiatriche effettuate tramite il servizio sanitario nazionale.

(Ho il problema di digrignare spesso e con forza i denti, sia di notte che di giorno, ho problemi un po' con tutti i molari tranne i 4 denti del giudizio che sono perfettamente sani x fortuna.)

Grazie mille per le risposte, invio distinti saluti.

[#1]  
Dr. Giovanni Auletta

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
Vorrei sapere quindi come evitare che il dente sia danneggiato al punto da doverlo devitalizzare in attesa del prossimo stipendio (13 giugno).

Gentile utente purtroppo se un dente deve essere devitalizzato ovviamente si fa sentire,la questione economica può essere anche agevolata facendo delle medicazioni provvisorie,che le consentirebbero di guadagnare tempo.

Vorrei inoltre avere delle informazioni riguardo ai costi e le attese per cure odontoiatriche effettuate tramite il servizio sanitario nazionale.

A questa domanda avrebbe sicuramente risposta più precisa chiedendo direttamente alle strutture convenzionate.

Ho il problema di digrignare spesso e con forza i denti, sia di notte che di giorno.
Quella che ci descrive è una parafunzione molto diffusa che si chiama Bruxismo.
La risposta ha il solo scopo informativo.
http://studiodentisticoauletta.it
Dr.Giovanni Auletta

[#2] dopo  
Utente
Scusi, cosa intende per medicazioni provvisorie?
Sto ponendo molta attenzione alla pulizia ora,
lavo con spazzolino dopo ogni pasto (turni di lavoro permettendo)
faccio sciacqui con colluttorio, bicarbonato, acqua ossigenata diluita,
uso il filo interdentale,
Ma devo andarci cauto quando spazzolo quel dente perché mi fa male, e non posso assolutamente usarci il filo interdentale perché mentre lo infilo sia dietro che davanti vedo le stelle.
Ho visto che ho una piccola macchia nera sulla corona ed un'altra carie nera nello spazio interdentale tra questo dente ed il 6°.
Cosa posso fare per evitare di devitalizzarlo?

[#3]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Lei non può evitare la devitalizzazione se la carie è già profonda. Lo può stabilire solo un collega che pulisce il dente e le dice in che condizioni sia. Può farsi rivisitare dal suo odontoiatra e vedere il perchè questo dente fa male, se bisogna devitalizzarlo, per il momento può fare una medicazione antipulpitica in attesa di poter fare la terapia.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.

[#4]  
Dr. Orazio Ischia

32% attività
0% attualità
16% socialità
LIPARI (ME)
MESSINA (ME)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2009
La miglior soluzione possibile resta a mio avviso l'intervento endodontico,se la cura viene correttamente effettuata allora c'è un'alta probabilità di guarigione.Il procastinare la devitalizzazione può solo darle ulteriori problemi,il lato economico lo discuta col suo curante e magari la soluzione per una dilazione od un finanziamento la trova.Cordiali saluti
Dr. orazio ischia odontoiatra
perfezionato in chirurgia orale,implantare,parodontale ,endodonzia,protesi,medicina orale, in odontologia forense,