Utente
Buongiorno Dottore, sono un ragazzo di 22 anni e la contatto per avere un consulto importante.
Un anno e mezzo fa mi è stato tolto il dente 36 o 37 (non mi ricordo bene ma è uno di questi 2) a sinistra nell'arcata inferiore, senza parlare poi delle diverse devitalizzazioni e problemi ai denti che ho data la non curanza.
E' un periodo che ho frequenti mal di testa, mal di collo e stanchezza (lavoro dalle 9 fino alle 18 ininterrottamente se non con un'ora di pausa per mangiare e poi la sera mi alleno in palestra ad alti ritmi dato che sono un pugile agonista).
Ho sentito dire che la mancanza di denti può comportare con l'andare del tempo di diversi problemi proprio come quelli descritti.
E' vero? Può essere davvero così importante la mancanza di un dente come quello?
In attesa di un riscontro le porgo i miei saluti.
Grazie

[#1]  
Dr. Marco Finotti

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
sia l'estrazioe, quindi la perdita di un molare, come un'occlusione alterata o comunque non coretta, possono dare disturbi e problematiche anche al di fuori del cavo orale
meglio sottoporsi ad un visita da un collega esperto in gnatologia
cordiali saluti
Finotti Marco
www.implantologiaitalia.com
www.centromedicovesalio.it

[#2] dopo  
Utente
Ma se "rimpiazzassi" il dente mancante con il classico perno e poi tutto il resto, non si metterebbe apposto il tutto?
Lei dice che può essere davvero che questi disturbi che ho siano legati ai problemi ai denti o alla mancanza di quello lì?

[#3]  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
SANTERAMO IN COLLE (BA)
BARI (BA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
"Possono essere legati" non significa che lo siano. La visita serve proprio a questo.
In caso ci sia una correlazione il percorso terapeutico le verrà illustrato dal collega gnatologo che la visita, in ogni caso è sempre consigliato affrontare e risolvere prima con mezzi "reversibili" il problema occlusale e poi procedere a protesi e ortodonzia
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it

[#4] dopo  
Utente
Ma indipendentemente dal procedere con mezzi reversibili come dice lei, devo farmelo rimettere il dente comunque.
Non posso già a 22 anni non avere più un dente

[#5]  
Dr. Dario Spinelli

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
8% attualità
16% socialità
SANTERAMO IN COLLE (BA)
BARI (BA)

Rank MI+ 60
Iscritto dal 2008
Su questo non vi è alcun dubbio. Ciò che cambia è il "quando" e il "come" e ovviamente dipendono da situazioni che non siamo in grado di valutare in questa sede, prima di tutto se i sintomi che riferisce siano o meno legati a problemi occlusali
Dr. Dario Spinelli
Odontoiatra Specialista in Ortodonzia e Gnatologia
www.ortodonzia.bari.it
www.ildentistaperibambini.it