Utente
Buongiorno,
chiedo scusa per il titolo che potrebbe sembrare non significare molto.
Ormai una decina di anni fa mi sono sottoposto ad un intervento dentistico che avrebbe dovuto risolvere un problema di malocclusione. In realtà non sentivo grossi fastidi nella chiusura dei denti. Il mio dentista però mi ha suggerito l'intervento per evitare di sforzare troppo un incisivo superiore finto (una capsula montata su un perno per via della rottura del dente stesso di qualche anno prima). L'intervento avrebbe anche dovuto risolvere, secondo il dentista, un problema di sbilanciamento della spina dorsale. Secondo lui infatti con un'occlusione scorretta il peso del corpo non sarebbe stato bilanciato. Con l'intervento mi ha devitalizzato e limato denti sani per poi ricostruire la parte superiore di tali denti. Ora la mia bocca si chiude effettivamente bene, non ho sentito giovementi alla schiena, in realtà non credo di evere mai avuto problemi. In cambio però alcuni dei denti ricostruiti hanno cominciato a frantumarsi, partendo dalle parti sane (originali). All'inizio si è comiciata a vedere una sottile linea marrone tra dente e parte del dente ricostruita. In seguito o è saltata l'otturazione o la parte originale si è cariata (dall'interno) e il dente si è letteralmente aperto.
Di un molare è rimasta praticamente solo la radice, un altro è aperto sul lato, un'altro ancora sta per fare la stessa fine.
Ho avuto diversi problemi di carie in precedenza, ma eseguo la pulizia dei tenti in maniera costante.
E' possibile che sia stato eseguito un intervento non ad opera d'arte? Le ottuarzioni erano veramente necessarie?

[#1]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)
GENOVA (GE)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Probabilmente si sono formate delle crepe fra il materiale di otturazione e la restante parte del dente devitalizzato.

Un dente devitalizzato è più fragile di un dente sano, ed è questo il motivo per cui spesso i denti devitalizzati vengono ricoperti da delle corone.

Non essendo stato fatto, occorre riprendere in mano tutti i lavori effettuati e rivalutare dente per dente, per procedere alla terapia adatta per ristabilire il corretto assetto della bocca.

E' molto probabile che, per poter effettuare ciò, occorrerà procedere alla ricostruzione protesica (corone) di tutti i denti devitalizzati.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)