Utente
Per cortesia, ho bisogno di sapere a cos'è paragonabile il Vector. Mi spiego. Devo farmi rimborsare dall'assicurazione questa terapia parodontale, ma non essendo citata nella tabella prevista dall'assicurazione, avrei bisogno di paragonarla ad una tecnica più tradizionale. A tal proposito vorrei sapere se è veramente necessario ripetere questo VECTOR 4 volte l'anno, perchè immagino che non mi verranno rimborsate tutte queste sedute. Le mie tasche andavano da 1 ad un massimo di 5. Ho 42 anni, non fumo ed uso il filo interdentale. Inoltre, è vero che il VECTOR non può essere usato se si è allergici all'ASA (Aspirina)? Quale tecnica può sostituire lo svuotamento delle tasche?
Grazie in anticipo per le vostre preziose risposte.

[#1]  
Attivo dal 2008 al 2011
Gentile Utente,
il trattamento con il Vector, corrisponde alla semplice ablazione del tartaro effettuata con apparecchiature con frequenze molto alte e quindi meno fastidiose per il paziente.

[#2]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
L'utilizzo del Vector, che come giustamente afferma il collega Gaspare, altro non è che un ablatore ad altissima frequenza, che aggiunge il vantaggio di una ablazione all'interno della tasca con liquido che scegliamo noi (antibiotico, antiinfiammatorio, detergente ecc.). per quanto riguarda le assicurazioni, purtroppo è un problema noto, non vengono inquadrate parecchie tecniche all'avanguardia ( ho lo stesso problema per i miei pazienti che usuffruiscono di trattamento laser). Il suo medico deve cercare qualche voce attinente sia nella tipologia che nel prezzo. Penso che il curettage possa andare bene..
A presto
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.