Utente
in aprile 2013 ho fatto un'otturazione al molare n.28 e dopo 6 mesi devo rifarla perché è saltata via parte dell'otturazione e si infiltra del cibo tra il dente otturato e quello successivo. Il mio dentista dice che non esistono garanzie e devo pagare una nuova otturazione completamente a mio carico. E giusto?

[#1]  
Dr. Enzo Di Iorio

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
FRANCAVILLA AL MARE (CH)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2010
La garanzia che può dare un dentista è quella di esercitare la professione secondo scienza e coscienza mettendo a disposizione dei suoi pazienti il suo tempo, la sua cultura, la sua passione per il lavoro, le sue tecnologie.
Deve tendere ad offrire ai propri pazienti il meglio.

In conservativa tendere ad offrire un ottimo servizio vuol dire ANCHE (non solo però) utilizzare la diga di gomma:
https://www.google.it/search?q=diga+di+gomma&tbm=isch&tbo=u&source=univ&sa=X&ei=ZkB6Uo-IL8nU4wTz24DAAw&sqi=2&ved=0CC4QsAQ&biw=1280&bih=709

E' il metodo migliore per isolare il campo di lavoro dalla saliva ed evitare contaminazioni che possono interferire sull'adesione dei materiali da ricostruzione.
Se il dentista che ha effettuato la ricostruzione (che brutto termine otturazione) la usa e l'ha usata anche con lei è segno che prova ad offrire un servizio di qualità se non l'ha usata non cerchi di farsela rifare gratis ma cerchi qualcuno che le risolva il problema.

Cordialità
Dr. Enzo Di Iorio
Chirurgo Odontoiatra specialista
enzodiiorio@hotmail.it

[#2]  
Dr. Maurizio Macrì

32% attività
4% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)

Rank MI+ 52
Iscritto dal 2013
Gentile signora , aggiungerei a quanto detto egregiamente dal collega che solo la professionalità e la competenza dell'odontoiatra che la segue possono darle la garanzia che cerca. Entrare nel merito di ciò che è successo al suo dente del giudizio è veramente difficile .
Parli con il suo dentista, si faccia spiegare cosa è successo, perché sei mesi fa le propose una otturazione e non l'estrazione e se ha fiducia si stia alla sua spiegazione. L'alternativa non è non pagare il rifacimento del restauro ma se continui o meno ad avere fiducia nel suo dentista.
Cordiali saluti
Dr. Maurizio Macrì
Odontoiatra

[#3] dopo  
Utente
Grazie mille, siete stati molto chiari. Pensavo che ci fosse una garanzia anche su questo tipo di cose. Con il mio dentista non ho mai avuto grossi problemi, è serio e affidabile. Solo volevo evitare di fargli troppe domande a riguardo per evitare delle incomprensioni. Siete stati gentilissimi ed esauriente nelle vostre risposte. Cordiali Saluti

[#4]  
Dr. Sergio Formentelli

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
LIVORNO FERRARIS (VC)
MONDOVI' (CN)

Rank MI+ 92
Iscritto dal 2006
Succedesse a me, pur non potendo pretendere una garanzia, come le hanno spiegato i miei colleghi, mi incavolerei come una iena lo stesso.
Peggio per lui.
Per prendermi qualche euro per l'otturazione, ne perderebbe molti di più perchè non mi rivedrebbe mai più né me né la mia famiglia, e parlerei male di lui ad ogni occasione con tutti i miei conoscenti.

Questo naturalmente sarebbe il mio personale comportamento.
Lei è liberissimo, naturalmente, di comportarsi in modo diverso.
www.studioformentelli.it
Attività prevalente: Gnatologia e
Implantologia (scuola italiana)

[#5]  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)

Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Mah, generalmente se la ricostruzione si è staccata bisogna rifarla senza tante scuse e buona "educazione" è rifarla senza oneri per il paziente. Poi ogniuno, a casa sua...
Non mi addentro poi nel merito della garanzia in quanto già spiegato dal dr Di Iorio.
Saluti
Dr.Oscar G.ppe Muraca

La risposta ha carattere puramente informativo.