Utente
SALVE
HO 41 ANNI E VORREI SAPERE SE UN PICCOLISSIMO FRAMMENTO DI UNA PUNTA DA TRAPANO DA DENTISTA RIMASTO ALL'INTERNO DEL MOLARE DOPO UNA RICOSTRUZIONE FATTA DUE ANNI FA, EFFETTUATA IN STRUTTURA OSPEDALIERA DI BUON LIVELLO, POSSA PROVOCARE DELLE INFEZIONI.
HO INFATTI DA UN ANNO LA FERRITINA ALTA(TUTTI GLI ALTRI PARAMETRI CORRELATI SONO ASSOLUTAMENTE NELLA NORMA) E ANCHE LA FE CARDIACA (SEMPRE STATA PERFETTA) E' RISULTATA NELLA ULTIMA ECOCUORE DISCRETAMENTE BASSA (52%), E MI CHIEDEVO APPUNTO SE QUESTI SQUILIBRI POTESSERO AVERE UN COLLEGAMENTO TRA LORO, QUALORA APPUNTO AVESSI UN INFEZIONE PROVOCATA DAL FRAMMENTO NEL MOLARE. SOTTOLINEO CHE NON HO DOLORE AL MOLARE IN QUESTIONE E NON HO ALTRE INFEZIONI DELLE QUALI SIA A CONOSCENZA.
GRAZIE MILLE

[#1]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
le dico subito che non vi è alcun nesso di causalità tra esami diagnostici e sue condizioni di salute ed il frammento presente nel molare.
Vorrei poi capire cosa intende esattamente poiché appare più probabile che si tratti di un frammento di strumento per terapie canalari rotto che uno una punta da trapano.
Anche in questo caso, se non ha dolore, non ha nessun motivo per allarmarsi.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente
no, dolore assolutamente no, e sicuramente ho detto impropriamente punta da trapano mentre in realtà senz'altro si tratta di un frammento di strumento usato per questi trattamenti. Mi viene il dubbio poichè qualche anno fa all'estrazione di un molare a mia figlia che nascondeva una sacca di infezione, individuata con l'ecogfrafia, il dentista mi riferì che tale infezione poteva anche avere delle conseguenze cardiologiche.
la ringrazio ancora