Utente
Ieri sera mentre eravamo a tavola a mio padre (54anni) gli si è gonfiata la parte dx della mascella e preoccupati velocemente siamo andati all'ospedale. I medici gli hanno rilevato una sospetta scialoadenite della ghiandola parotide e un rialzo pressorio in iperteso in trattamento con pressione massima 175 minima 110 frequenza cardiaca 100 R saturimetria 92. Hanno detto che è a rischio di infarto e io sono davvero preoccupato perchè fuma ed è costantemente sotto stress. Nella peggiore delle ipotesi, in caso d'infarto, cosa posso fare prima che arrivino i soccorsi del 118? sono davvero preoccupato.. vi prego di farmi sapere qualcosa.

[#1]  
Dr. Filippo Martone

28% attività
4% attualità
16% socialità
MINERBIO (BO)
BOLOGNA (BO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Riferisca il suo papà immediatamente ad un bravo cardiologo che lo visiti, faccia effettuare la diagnostica eventualmente carente e decida una corretta terapia di compensazione, dandole, tra l'altro le linee guida di comportamento.
Per la scialoadenite vanno vanno condotti esami per veificare la pervietà dei dotti escretori e una ecografia per vedere lo stato del parenchima e dei tessuti circostanti. Eventualmente, laddove l'esame obiettivo mettesse in luce un fatto settico, ma dev'essere una visita di un Odontoiatra a dirlo assieme agli esami strumentali, si può calibrare una terapia antibiotica.

Cordialmente
Dr. Filippo Martone
Titolare
BONONIA GLOBAL FACE CENTER
Bologna - Minerbio

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua tempestiva risposta Dott. Martone spero il tutto si risolvi presto.