Utente
Salve, in segutio ad alcuni fastidi durante la masticazione ho effettuato un controllo:
il dente del giudizo dx in basso che sta uscendo in una posizione sbagliata ha creato una tasca gengivale con il penultimo dente (scusate ma ne ingoro il nome). L'infezione all'interno non sembra richiedere intervento di antibiotici ma mi è stato consigliato di effettuare tutte le mattine delle punture nella tasca gengivale con acqua ossigenata.
Il dentista che mi ha visitato non effettua la rimozione dei denti del giudizio nel suo studio, farò a breve un'ortopanoramica per vedere se sia consigliabile la rimozione presso un'altro dentista. La mia domanda è se devo utilizzare tutte le mattine un nuovo ago (sto usando le siringhe per insulina) sterile o il medesimo và bene per più punture considerando però che ogni volta entra in contatto con la base dell'infezione?
Grazie.

[#1]  
Dr. Francesco Rossani

20% attività
8% attualità
8% socialità
OLBIA (SS)
MILANO (MI)
ROMA (RM)

Rank MI+ 36
Iscritto dal 2008
Caro paziente,
Come prima cosa mi auguro che, parlando di "punture", lei intenda in realtà "irrigazioni" effettuate senza trafiggere i tessuti molli. In tal caso, consiglierei di usare un ago nuovo ogni volta. Tenga conto però che si tratta di una manovra palliativa; è fortemente probabile che debba provvedere con l'estrazione, per impedire che la tasca parodontale possa portare maggior danno al molare adiacente al dente del giudizio.

Cordiali saluti
Dr. Francesco Rossani

[#2] dopo  
Utente
Buongiorno,
grazie per la risposta, effettivamente si tratta di irrigazioni che vanno eseguite con la siringa e non di punture come da me erroneamente scritto. Inutile dire come il tutto sia abbastanza noioso da farsi ogni mattina, il nuovo consulto con ortopanoramica confermerà senz'altro la necessità di rimozione come già 4 anni fà era stato evidenziato a causa della posizione orizzontale dei denti del giudizio inferiori.

Cordiali saluti.