Utente
Gentili medici,

da che ho memoria ho sempre avuto il fenomeno della "lingua bianca": Non ricordo di aver mai avuto la lingua rosa/rossa come tutti (può essere che da piccolo ce l'avessi, ma appunto non ricordo) ma sempre con una patina bianca, più intensa al centro della lingua e sfumata verso i bordi, che hanno il normale colorito.

Non soffro di alitosi né altri problemi del cavo orale. In passato, si parla di anni fa, il mio medico di base ha detto che poteva essere carenza di vitamine, sebbene queste non manchino nella mia dieta, e però il fenomeno non è scomparso.

Vorrei sapere quali potrebbero essere le cause di questo fenomeno (non mi sento di definirlo un problema perché in realtà non è mai stato tale), che magari è sintomo di un qualche disturbo o carenza o altro di cui non sospetto.

Se volessi chiedere un parere medico, a chi dovrei rivolgermi?
Infatti, sebbene abbia messo la domanda in "Odontoiatria e odontostomatologia", non sono per niente sicuro se ho fatto bene.

Vi ringrazio in anticipo per l'attenzione

[#1]  
Dr. Cataldo Palomba

Referente scientifico Referente Scientifico
48% attività
8% attualità
16% socialità
TARANTO (TA)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente,
potrebbe non trattarsi appunto di una forma patologica, ma semplicemente della presenza di papille filiformi più lunghe e/o più numerose, o più cheratinizzate.
Gli specialisti diriferimento sono il dentista, ildermatologo, l'otorinolaringoiatra.
Cordiali Saluti
https://www.facebook.com/dentistarantonline
Risposta ad esclusivo scopo informativo, non costituisce diagnosi, non sostituisce la visita medica.