Utente
Buongiorno e grazie mille per l'attenzione:pochi giorni fa palpandomi il collo mi accorgo di un linfonodo al lato sinistro leggermente ingrandito rispetto al destro,rivolto al medico non ha riscontrato nessun altro linfonodo a nessuna parte del corpo apparte uno sotto mandibolare,premetto che pochi giorni fa ho eseguito un trattamento odontoiatrico di impiantologia,il dentista mi ha sostituito il perno provvisorio con il dente definitivo(molare inferiore arcata sinistra)in prossimità del linfonodo,il giorno dopo a questo trattamento accusavo un doloretto alla mandibola e proprio in questa occasione ho riscontrato il gonfiore del linfonodo,però devo anche dire che oggi a distanza di due giorni il dolore alla mandibola è scomparso ma il linfonodo è ancora gonfio,ce da dire che questo linfonodo destro è sempre stato un po piu gonfio rispetto al sinistro da almeno un anno,ma da qualche giorno è aumentato di volume.Devo fare alcune premesse:
-sono positivo al test della mononucleosi(secondo me l'ho avuta una decina di mesi fa,con picchi di febbre alta inspiegabili)
-Emocrmo nella norma
-RM e TAC encefalica nella norma
-ortopanoramica nella norma
-esami della tiroide nella norma
Gentili medici,La mia paura piu grande e che si possa trattare di un linfoma,da quando mi sono accorto di questo linfonodo presento sintomi di stanchezza fisica e dolori,voi che ne pensate?grazie mille.

[#1]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
il linfonodo, per la descrizione e gli eventi accaduti (estrazione & implantologia) appare di tipo reattivo, ingrossato cioè a causa delle manovre chirurgiche.
Di solito il gonfiore tenderà a ridursi nei prossimi giorni mentre se era più grande rispetto al controlaterale, continuerà ad esserlo.
Allo stato non vi sono ulteriori preoccupazioni.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio Dottore,in effetti il dentista qualche giorno fa ha dovuto forzare un po per svitare la vite provvisoria dell'impianto,e tutto ciò mi ha provocato un infiammazione della gengiva con dolori alla mandibola lievi,che poi oggi non ho più,mi scusi un ultima domanda ma e vero che i linfomi causano ingrossamento dei linfonodi del collo?(ho gia da un po di tempo il linfonodo sinistro lievemente piu grande del destro)grazie ancora.

[#3]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Il linfoma può insorgere in qualunque linfonodo del corpo, ascellari,inguinale retronucali o profondi (toracici o addominali)-
Di solito vi sono poi altri sintomi clinici accompagnatori ed analisi e indagini confirmatorie.
Verifichi col suo dentista le cause orali.
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#4] dopo  
Utente
Capisco Dottore e il fatto che comunque abbia il linfonodo sottomandibolare sinistro leggeramente piu gonfio del destro da anni desterebbe preoccupazioni?