Utente
Premetto che scrivo "a caldo", ho estratto un dente del giudizio (il primo, il sinistro in basso) stamattina. C'era da tempo un pezzettino fuori e non mi aveva mai fatto male. Ma facendo una panoramica 6 mesi fa mi era stato consigliato di toglierlo vista la posizione (era abbastanza storto). Io ero convinta si potesse raddrizzare da solo e ho rimandato. La settimana scorsa sono stata molto male (avevo talmente male da non stare in piedi) e ho iniziato a prendere antidolorifico e antibiotico. Ho fatto un'altra panoramica e il dente risulta davvero raddrizzato. Tuttavia, mi è stato consigliato di toglierlo e io, non volendo stare ancora male, l'ho fatto togliere. Ora.. ormai è fatta (avrei preferito resistere un po', sono favorevole alla credenza per cui se escono lo spazio se lo creano da soli) Ma cosa mi consigliate di fare per gli altri? Il destro in basso è mezzo fuori e mezzo dentro, non mi fa male e si è anche lui raddrizzato per bene.
è vero che tolto uno è meglio toglierli tutti?
grazie mille

[#1]  
Dr. Pierluigi Scaglia

28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
"se escono lo spazio se lo creano da soli"... è proprio una credenza... qualche volta se lo creano, ma spostano gli altri e creano problemi di occlusione che possono portare seri problemi sia all'articolazione temporomandibolare che a tutto l'equilibrio scheletrico. Anche "tolto uno è meglio toglierli tutti" è una credenza faccia valutere bene le posizioni degli altri, specialmente dei superiori.
Cordialmente.
Dott.PIERLUIGI SCAGLIA-MedicoChirurgo Odontoiatra
Terapie con Laser-Odontoiatria adulti e infantile-Protesi-Implantologia-Ortodonzia-

[#2] dopo  
Utente
Grazie mille Dottore, gentilissimo. Un'ultima cosa: lasciare provare a venire fuori un dente, sano e in posizione giusta, ma con la pericoronite a lungo andare è pericoloso? Me lo chiedo perché la lieve infezione della gengiva è stata la causa di estrazione di questo dente, non vorrei succedesse anche con l'altro.
Cordiali Saluti