Utente
Buonasera volevo porvi una domanda siccome tenendo una cicatrice provocata da un vecchio herpes sotto al palato duro diciamo sopra un molare questo mi è stato detto da uno specialista chr sono stata la a farmi visitare perche mi sono ritrovata un giorno con questa piccola lesoone se cosi si puo chiamare lo specialista mi ha fatto un esame che si chiama autofluorescenza e che poi non ho capito a che serve sarei grata se me lo potreste spiegare.Adesso mi è sorto un dubbio ma una cicatrice piccola può col tempo diventare tumore o rimarrà solo una semplice cicatrice? Aspetto vostre risposte cordiali saluti

[#1]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Gentile paziente,
noto che ha già postato analogo quesito, al quale ha ricevuto adeguata risposta.
La fluorescenza, l'esame che presumo ha effettuato, da indicazioni circa la positività di lesioni del cavo orale.
La cicatrice, viene di solito ricoperta dalla mucosa come la cicatrice cutanea dalla pelle , con una guarigione.
Si rassereni per qualche settimana e se vuole richieda una nuova visita di controllo.
Cordiali saluti.
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it

[#2] dopo  
Utente
Grazie dottore per la sua risposta ma perke secondo voi devo rifare la visita ? Il dottore dove sono stata ha detto che non devo fare ne controlli ne biopsia era una semplice cicatrice di un vecchio herpes e mi ha detto che rimarrà per tutta la vita la si spianera solo un po ma ha detto che la vedrò sempre. Secondo voi devo fare un altro controllo?

[#3]  
Dr. Armando Ponzi

Referente scientifico Referente Scientifico
52% attività
16% attualità
20% socialità
ROMA (RM)

Rank MI+ 88
Iscritto dal 2011
Gentile paziente,
È solo la visita reale in grado di poterle dare delle certezzi. Il collega che l'ha visitata ha sicuramente valutato la situazione clinica e le ha fornito delle rassicurazioni che internet e la mancanza di visita non possono dare.
Stia serena, quindi, e spenda il suo tempo in modi più divertenti.
Cordiali saluti
Dr. Armando Ponzi
www.sgfmedical.it